Flightradar24, il miglior tracker per seguire sul web il traffico aereo in tempo reale

La tecnologia utilizzata per ricevere la posizione dell’aereo in tempo reale, si chiama ADS-B, dove “B” sta per Broadcast. I segnali non hanno un destinatario specifico, per questo, possono essere monitorati e utilizzati da chiunque

Come funziona?
Il sito Flightradar24 (vedi) mostra il traffico aereo in diretta da diverse parti del mondo. La tecnica di ricevere informazioni di volo degli aerei è chiamata ADS-B. Ciò significa che su Flightradar24 è possibile visualizzare informazioni relative ad aeromobili equipaggiati con transponder ADS-B.
Oggi circa il 60% degli aerei passeggeri e solo una piccola quantità d’aerei militari e privati, hanno un transponder ADS-B.
La tecnologia utilizzata per ricevere la posizione dell’aereo in tempo reale, si chiama ADS-B, dove “B” sta per Broadcast. I segnali non hanno un destinatario specifico, quindi, possono essere monitorati e utilizzati da chiunque.

Monitoraggio in tempo reale
Flightradar24, ha una rete di circa 300 ricevitori ADS-B in tutto il mondo, ciò permette di ricevere le informazioni sul volo dell’aereo (località di partenza, destinazione, altitudine, velocità, ecc.), da velivoli equipaggiati con il dispositivo ADS-B. Flightradar24, invia questi dati ad un server, quindi, rende visibili le informazioni elaborate in una mappa interattiva sulla pagina web di Flightradar24 (per ridurre il numero degli aerei cliccare su + Zoom in. Sono visibili solo gli aeromobili che si trovano all’interno dell’area di copertura dei 300 ricevitori (ogni ricevitore può seguire la rotta di un aereo fino ad una distanza di 300/400 chilometri).
Flightradar24 copre circa il 90% dell’Europa. Il resto della copertura riguarda lo spazio aereo dell’America, l’Australia e il Medio Oriente.

Flightradar24, mappa interattiva e cabina di pilotaggio
I principali aeroporti sulla mappa sono segnati con una croce blu.
Fare clic su un aereo per visualizzare il suo percorso. Il colore della scia mostra l’altitudine dell’aereo in quel momento (verde, in prossimità di un aeroporto, il blu è superiore a 6000 metri, il viola è più vicino a 13.000 metri e oltre).
Ulteriori informazioni sul volo, quando disponibili, sono riportate sul lato sinistro dello schermo, includono: la foto dell’aereo, il numero del volo, compagnia aerea, il tipo d’aereo, l’altitudine, la velocità, se il volo è decollato e la destinazione.
Flightradar24, in una nota tecnica, consiglia l’utilizzo di Firefox o Google Chrome, browser ottimali per visualizzare al meglio le informazioni grafiche, basate su Javascript, utilizzato sul sito. In questo caso, dopo aver cliccato su un aereo è possibile vedere e seguire in diretta il suo volo dalla cabina di pilotaggio (nella pagina web fare doppio click qui su 3D Cockpit View),  per avere questa visuale dell’aereo e del pannello di controllo con i vari comandi). Buon divertimento. Via  Presurfer

REPORTAGE – I controllori del cielo, lo stress e la passione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...