The Big Picture – Faces of Sudan/Darfur

Spesso ciò che non si vede sono i volti dei protagonisti, sfollati e sopravvissuti di una guerra senza fine


Faces of Sudan – clicca per vedere tutte le foto

Il Sudan  dall’inizio della guerra civile nel 1983, è una terra in perenne conflitto.
L’ostilità tra le popolazioni in atto nelle regioni del Darfur, Durfan, vicino al Ciad e all’Eritrea, è costata la vita a centinaia di migliaia di persone e ha reso drammatica l’esistenza a milioni d’individui, sopravvissuti e sfollati (il Sudan è in uno stato d’emergenza umanitaria dal 2003).
La popolazione subisce pesantemente gli effetti della guerra e situazioni opprimenti come siccità, desertificazione, sovrappopolazione, tensioni etniche (etnie arabe contro etnie africane), conflitto religioso (nord islamico contro il sud cristiano) scontri politici (sharia islamica domina contro il governo autoritario), questioni di confine, interessi multinazionali (interessi economici cinesi e americani) e, recentemente, la scoperta  di riserve di petrolio per un valore di mezzo miliardo di dollari che di certo non aiuterà a porre fine alle cause che alimentano il conflitto in corso.
Il governo autoritario del Sudan, sostiene attivamente le milizie arabe note come Janjaweed, chiude gli occhi di fronte ai loro brutali comportamenti, quando li utilizza per sedare le controversie tribali.
Il governo sudanese ora, ha di fronte, decine di gruppi di ribelli armati; alcuni, recentemente, nel maggio 2008, hanno attaccato la capitale Khartoum.
L’Onu nel 2005, nonostante gli assassini di massa e stupri, perpetrati nel territorio, ha negato l’esistenza di un genocidio; ora, in tutta la regione, ha dispiegato 100.000 militari con la missione di proteggere i civili e le operazioni umanitarie.
La copertura dell’informazione sul Sudan, in particolare quella che riguarda la regione del Darfur, il più delle volte, cerca di spiegare le cause del conflitto, i gruppi coinvolti, le soluzioni politiche e militari adottate.
Ciò che spesso non si vede, sono i volti dei protagonisti: sopravvissuti e sfollati.
Ecco i loro volti fotografati a migliaia di chilometri di distanza dalle loro case. Volti, raccolti nel stupendo documento fotografico di The Big Picture..
Liberamente tradotto da The Big Picture

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “The Big Picture – Faces of Sudan/Darfur

  1. Alberto, è vero, la tragica realtà del Darfur, è visibile in controluce, nel negativo di queste foto. ciao*

Lascia un commento