Curiosità su Barack Obama, scopriamo i suoi vizi, le sue virtù

Sulla sua scrivania, il simbolo keniano della fragilità della vita, rappresentato da una scultura di legno di una mano che tiene un uovo
Barack Obama:
• Al primo appuntamento, ha portato Michelle (la donna che è diventata sua moglie),  a vedere il film “Fa’ la cosa giusta” di Spike Lee
• Possiede un set di guanti rossi da boxe, autografati da Muhammad Ali
• raccoglie fumetti, i suoi preferiti, Spider-Man e Conan il Barbaro
• All’Università era conosciuto come “O’ Bomber“, per la sua abilità nel gioco del basket
• In lingua Swahili, il suo nome significa “colui che è benedetto”
• Il suo piatto preferito, le linguine ai gamberi, cucinati dalla moglie Michelle
• E’ un mancino, il sesto presidente americano ad essere un mancino
• Ha letto tutti i libri di Harry Potter
• Da giovane, ha lavorato nella gelateria Baskin-Robbins
• Il suo snack preferito, barrette al cioccolato e arachidi a base di proteine
• In Indonesia, dove ha vissuto per qualche tempo, ha mangiato carne di cane, di serpente ed arrosto di cavalletta
• Parla spagnolo
• Prima di concorrere per le presidenziali, aveva promesso alla moglie Michelle, di smettere di fumare. Promessa non mantenuta
• Nel periodo in cui ha vissuto in Indonesia, aveva una scimmia chiamata Tata
• Il suo libro preferito è Moby Dick di Herman Melville
• La sua scrivania nell’ufficio al Senato, apparteneva a Robert Kennedy
• Nel 2007, lui e la moglie Michelle, hanno guadagnato 4.2 milioni di dollari (2,7 milioni di euro), dai proventi della vendita dei libri
• I suoi film preferiti sono “Casablanca” e “Qualcuno volò sul nido del cuculo
• I suoi porta fortuna: una statuetta della Madonna con il bambino; un braccialetto appartenuto ad un soldato che ha combattuto in Iraq
• La sua musica preferita include Miles Davis, Bob Dylan, Bach e il trio The Fugees
• Si diverte a giocare a poker e Scrabble
• Non beve caffè, raramente beve alcolici
• Da giovane ha fatto uso di marijuana e cocaina
• Ha due figlie, Malia di 10 anni e Sasha di 7. La prima vuole diventare attrice, la seconda, una cantante ballerina
• Odia i giovani con i pantaloni sotto l’ombelico
• La sua casa di Chicago ha quattro camini
• Afferma che la sua peggiore abitudine è il costante controllo del suo smartphone BlackBerry
• Utilizza un computer portatile Apple Mac
• Possiede quattro paia di scarpe identiche, nere, numero 45
• Prevede di far installare un campo di pallacanestro alla Casa Bianca
• Il suo artista preferito è Pablo Picasso

• La sua specialità in cucina è il peperoncino.

Fonte: Telegraph

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

11 thoughts on “Curiosità su Barack Obama, scopriamo i suoi vizi, le sue virtù

  1. già, io aspetto di vedere la prima cosa a segno chiaramente democratico.Percheè tante le aspettative che potrebbero andare deluse.Buona Domenica Patti

  2. Beh, anch’io sono una fan sfegata di Harry Potter; abbiamo lo stesso snack preferito ed entrambi parliamo spagnolo. Giusto qualche differenza….io non ho mai toccato la scrivania di Bob….

  3. ..la carne di cane….:(((

    ^^

    ps..nn so come si chiama la gatta del mio blog..vive nel porticciolo di Camogli e sta sempre sulla stessa panchina..penso sia di qualcuno che abita lì vicino..difende la sua postazione con energia ..

  4. ciauPatti BuonaSettimana. Speriamo che l’untodelSignore per UnaSettimana

    abbia Finito L’olio:-)

  5. Superando tutte le varie piccole abitudini e curiosità io spero che Obama qualcosa, della politica americana,riesca a CAMBIA’!!!!!!!

    Ma sarà molto dura!!!!!!!!

    Saluti con affettuosa cura!!!!!!!

  6. Lino, aspettiamolo con fiducia, meglio lui che Bush.

    Saamaya certo che jà po’ fà :-), baciotto*

    Schiantesimo, grazie per la visita :-), per toccare la scrivania di Bob, serve un viaggio in america, non si sa mai
    .

    biancaneve ero convinto di averlo detto :-), baciotto*

    cicabu E’ mitica la gatta, da quello che mi scrivi è un vero personaggio :-), baciotto*
    Lino, l’olio non gli finirà mai, con tutta quella crema che si spalma in viso e sui capelli ….

Lascia un commento