Ragazza prende a schiaffi la nonna per non aver accettato la sua amicizia su Facebook

Facebook dovrebbe unire parenti e amici, di solito fa proprio così, anche se ogni tanto spinge qualcuno sopra le righe, a quanto pare, fino al punto di mettersi nei guai con la legge.
La notizia è di questi giorni, una ragazza si è scagliata contro la nonna solo perché l’anziana signora ha rifiutato di accettare la sua richiesta di amicizia su Facebook. L’anziana è stata picchiata per essere un po’ troppo esigente con sé stessa e con i suoi amici online. A prima vista potrebbe sembrare una storia da ridere, riferiscono che nessuna delle due donne (la nipote di ventisette anni e sua nonna di settantadue anni) ha sorriso su questo incidente accaduto proprio in questi giorni di festa.

Rachel Anne Hayes, picchiato la nonna per rifiuto amicizia su Facebook
All’insegna dell’amicizia … nonna presa a schiaffi dalla nipote

Gli agenti intervenuti sul posto hanno riferito:
«Le due donne hanno iniziato a litigare giovedì mattina. Tutto è cominciato alle prime luci dell’alba quando la ventisettenne Rachel Anne Hayes (vedi foto), ha chiesto alla nonna perché non avesse accettato la sua richiesta di amicizia su Facebook. Non è chiaro ciò che l’anziana nonna di settantadue anni ha fornito come spiegazione, ciò che è stato maledettamente evidente è che la nipote Rachel Anne Hayes non riuscendo a capire le ragioni del rifiuto di sua nonna è andata su tutte le furie prendendola a schiaffi quando l’anziana donna ha detto a chiare note che non aveva alcuna intenzione di accettare la sua richiesta di amicizia».
Huffington Post riporta che la nipote ha colpito duramente non solo una o due volte, ha ripetutamente schiaffeggiato la nonna. L’anziana donna ha cercato di reagire, ma data la sua età, non ha potuto fare molto per difendersi. Gli agenti di polizia per fortuna sono arrivati in tempo a casa delle due donne nella città di Clearwater in Florida, Stati Uniti. Hanno arrestato la ragazza fanatica di Facebook, prima che potesse ferire gravemente la nonna.

Conoscere nuovi amici in carcere
La giovane donna che ha picchiato la nonna solo per farla diventare sua amica Facebook è stata messa dietro le sbarre della locale stazione di polizia. Non è stata ancora rilasciata, probabilmente passerà un po’ di tempo prima che questo accada.
La ragazza fino ad ora è stata arrestata in altre tre occasioni per guida sotto l’effetto di droghe e alcool; per violazione della libertà vigilata; per comportamenti disordinati. Resta inteso che, la mattina di giovedì quando ha aggredito e picchiato la nonna, Rachel Anne Hayes era ubriaca.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento