Papa Francesco rompe il protocollo, va a confessarsi in pubblico (video)

Papa Francesco venerdì scorso nella Basilica di San Pietro ha sorpreso il suo maestro di cerimonie quando è andato a confessare i suoi peccati a un prete ordinario.
Il Papa presiedeva al servizio destinato a dimostrare l’importanza che egli attribuisce al sacramento della riconciliazione, comunemente noto come confessione, dopo aver letto un sermone, come ha fatto circa sessanta sacerdoti sparsi nella grande Chiesa, si doveva recare a un confessionale vuoto per ascoltare le confessioni di semplici fedeli.

Il video mostra monsignor Guido Marini mentre accompagna il Papa, gli indica un confessionale vuoto, Papa Francesco invece di entrare nel confessionale si dirige a quello di fronte, si inginocchia davanti a un prete sorpreso, si confessa per qualche minuto, poi raggiunge il confessionale vuoto per ascoltare le confessioni di numerosi fedeli.
Associated Press ha scritto:
«Papa Francesco ha confessato i suoi peccati con le spalle alla telecamera, quindi non era possibile leggere le labbra o sentire quello che ha detto. Il prete a un certo punto della confessione ha sorriso».
Reuters riporta che Papa Francesco va a confessarsi regolarmente, ma lo fa in privato.
Associated Press ha aggiunto:
«Papa Francesco nella sua omelia, sul settimo comandamento “Non rubare” ha suggerito di condividere quello che si ha con gli altri, in particolare con i bisognosi, poi ha consigliato di essere magnanimi e pronti a perdonare quando si è sul punto di cedere alla rabbia».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento