Migliaia di blog WordPress compromessi per eseguire attacchi DDoS

In questo periodo su Internet è in atto un mega attacco informatico lanciato su un gran numero di siti WordPress. Iniziato nel mese di aprile 2012 il grande attacco di forza bruta è distribuito su milioni di siti WordPress, gli hacker sono riusciti a compromettere 90.000 server per creare una grande botnet di host WordPress.
I siti hackerati non hanno risparmiato la Mercury Science and Policy presso il MIT, il National Endowment for the Arts (arts.gov), il The Pennsylvania State University and Stevens Institute of Technology, quindi un attaccante ha un gran numero di elevate prestazioni hosting per costruire un grande botnet di un attacco DDOS.
L’attacco in atto a livello globale ha preso di mira WordPress, secondo i dati recenti pubblicati da WP WhiteSecurity, più del 70% delle installazioni di WordPress sono vulnerabili agli hacker, almeno 30.823 siti web WordPress su 42.106 sono vulnerabili a sfruttabili vulnerabilità, che possono essere rilevate utilizzando automatici strumenti gratuiti di valutazione della vulnerabilità.
I ricercatori dell’Arbor Networks anche nel mese di agosto 2012, hanno scoperto una botnet denominata Fort Disco che è stata utilizzata per compromettere più di 6.000 siti web basati su CMS popolari come WordPress, Joomla e Datalife Engine.
Il consiglio per chi utilizza siti WordPress è di aggiornare sempre le password e, se non è stato fatto, modificare il vostro nome utente “admin” (vedi) che WordPress crea in automatico.
Evitare password ovvie, effettuate la scansione del computer alla ricerca di virus, keylogger, rootkit, botnet e software dannoso. Soprattutto, aggiornare WordPress e tutti i plugin per le versioni più recenti.

Precedente In attesa del trapianto chirurgico, il nuovo naso coltivato cresce sulla fronte del paziente (foto) Successivo Google ha annunciato un importante aggiornamento all'algoritmo di ricerca

2 commenti su “Migliaia di blog WordPress compromessi per eseguire attacchi DDoS

  1. compare web hosting il said:

    I was suggested this website via my cousin. I am not sure whether
    or not this post is written via him as no one else recognize such unique approximately my trouble.
    You are amazing! Thanks!

Lascia un commento