Festa di compleanno: bambino di due anni tenta di spegnere la candelina sulla torta (video)

Marty ha appena compiuto due anni, ovviamente sta ancora cercando di capire come soffiare per spegnere la candelina sulla torta di compleanno. Il papà dopo ripetuti tentativi del figlio ha trovato una brillante soluzione (vedi video).

La torta di compleanno è una tradizione che risale agli antichi romani, celebrare la nascita di qualcuno con un delizioso dolce sembra abbastanza logico. Vi siete mai chiesti chi è stato il primo piromane a illuminare la torta con la luce del fuoco delle candeline?

Teorie sulle origini delle candeline di compleanno
Alcuni credono che la tradizione delle candeline di compleanno sia iniziata nell’antica Grecia, quando il popolo ha portato le torte ornate con candele accese al Tempio di Artemide, dea della caccia. Le candele venivano accese per farle brillare come la luna, un popolare simbolo associato con la dea Artemide.
Molte antiche culture credevano che il fumo trasportasse le loro preghiere al cielo, la tradizione di oggi di spegnere le candeline per gli auguri di compleanno è iniziata con questa convinzione.
Altri credono che la tradizione delle candeline di compleanno sia iniziata con i tedeschi: nel 1746, Ludwig Von Zinzindorf ha festeggiato il suo compleanno con una festa stravagante, naturalmente con una torta e candeline: «In forno a cuocere c’era una grande torta con fori a rappresentare gli anni dell’età della persona, attorno alla torta ogni foro aveva una candela, con una candela posta al centro».
I tedeschi nel 1700 durante il Kinderfest (una festa di compleanno per bambini), celebravano l’evento con la candela di compleanno, era sistemata sulla torta a simboleggiare la “luce della vita“.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento