Ecco come tenere il cellulare quando si realizza un video

Lo smartphone ci ha fatto diventare operatori video, costantemente li puntiamo su amici, familiari e gatti. Beh, per lo più gatti. Il problema è che troppi di noi realizzano questi video in modalità ritratto. Ed è la cosa più fastidiosa da vedere su YouTube.
Il video deve essere girato e visualizzato in modalità orizzontale, è questo l’orientamento che imita il nostro schermo HDTV. Ogni volta che su YouTube o Facebook vediamo un video girato in modalità verticale (portrait), si dovrebbe piangere per l’umanità e la sua incapacità di insegnare agli individui come girare un video in modo che s’inserisca correttamente nello schermo della TV che guardiamo nelle nostre case. Si tratta di uno standard che tutti noi dovremmo sapere.
I video, a differenza di foto, sono comunemente presentati orizzontalmente. C’è una ragione per questo: è il modo in cui sono realizzati per vedere il mondo. La nostra visione ci permette di vedere di più a sinistra e a destra rispetto alla zona superiore e inferiore. In pratica, quando realizziamo un video con il nostro smartphone in modalità verticale, stiamo violando non solo lo standard video, ma anche le leggi della natura che riguarda la vista umana. Le applicazioni video come Vine di certo non aiuta, consentono agli utenti di caricare i video registrati in modalità verticale, che sono poi incorporati senza spazio nero in più sui lati.
La prossima volta che andiamo a realizzare un video con il nostro smartphone, immaginiamo cosa si vedrà sul nostro Tv ad alta definizione (HDTV). Se lo vediamo con gli occhi della nostra mente come un video con enormi bande nere a sinistra e a destra dell’azione, l’unica cosa da fare è girare il cellulare sul lato più lungo.

Curiosità sulla modalità di visualizzazione con il cellulare
Sindrome Video verticale (VVS) è una malattia fittizia, in forma satirica sostiene che le persone che ne sono colpite possono realizzare video solo in un orientamento verticale, in contrasto con la modalità panorama che è la visualizzazione più idonea per vedere un video in televisione.

Il 5 giugno 2012, il canale YouTube “gloveandboots” ha caricato un video dal titolo “Vertical Video Syndrome – A PSA“, caratterizzato da diversi pupazzi parlanti che si lamentano per i video che sono stati girati in un orientamento verticale. Il video nel primo anno ha avuto oltre 3,2 milioni di visualizzazioni e 3.100 commenti.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →