Chirurgia orale: arrestato un dentista per aver messo i genitali in bocca a una paziente

Il fatto è avvenuto in Cina, nel reparto odontoiatrico dell’Ospedale Zhongshan, si trova nel distretto della città di Qingpu

dentistaWang, un funzionario dell’ospedale, contattato dal Shanghai Daily, ha rilasciato una breve intervista:
“Il dentista arrestato ha detto alla paziente di chiudere gli occhi e aprire la bocca, una prassi normale per un intervento di chirurgia orale. Improvvisamente ha messo il suo pene nella bocca della paziente.
Posso dire che ha circa ventotto anni, ha tenuto un master, lavora in questo ospedale da due anni.
E’ un ottimo dentista, non ha mai mostrato alcun segno di comportamenti di questo genere. E’ fidanzato con una ragazza, la coppia aveva già richiesto un certificato di matrimonio.
Il motivo che l’ha spinto a compiere l’insano gesto, è sconosciuto, anche se le voci che circolano fanno riferimento a un problema mentale,  maturato a seguito di una grave depressione.
Il fatto è avvenuto nel reparto di odontoiatria, zona dell’ospedale non completamente riservata, dispone di locali collegati tra loro.
L’ospedale ha avvisato la polizia quando i parenti della donna, visto quanto accaduto, hanno protestato ferocemente per il comportamento del dentista.
Ulteriori dettagli non possono essere rilasciati perché l’indagine della polizia è ancora in corso”.
, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Chirurgia orale: arrestato un dentista per aver messo i genitali in bocca a una paziente

Lascia un commento