Ecco Bazz, il cane apicoltore addestrato a fiutare le malattie delle api da miele (foto)

Bazz l’adorabile labrador nero non indossa questa specie di tuta spaziale per divertimento, serve per proteggerlo mentre svolge un compito molto importante.

Buzz cane apicoltore fiuta la peste americana
Josh Kennet apicoltore australiano ha addestrato Bazz a fiutare la peste americana, una malattia della covata delle api causata dal bacillo Paenibacillus larvae, tra le più gravi in apicoltura tanto che l’unica pratica di cura considerata sicura è l’incenerimento delle api con tutto il materiale che conteneva la famiglia. Si deve ritenere che la malattia non costituisca pericolo per la salute umana.
In Italia è una delle cinque malattie che colpiscono le api soggette all’obbligo di denuncia all’autorità sanitaria locale competente, secondo quanto disposto dalle vigenti normative di polizia veterinaria.
La tuta indossata da Bazz non è disponibile nei negozi di abbigliamento per cani, Josh Kennet ha detto:
«Ho dovuto fare diverse prove per realizzare la tuta giusta per Bazz per farlo lavorare nel migliore dei modi per controllare la peste americana. Il rilevamento e processi di quarantena sono essenziali per salvare le nostre api dalla peste americana. Mi sono reso conto che Bazz era in grado di fiutare la malattia, e salvare migliaia di api, ma lui non gradisce le punture di api quando è vicino a loro, così ho cercato di sviluppare una tuta  personalizzata per proteggerlo».