Le formiche combattono le malattie delle piante

La nuova ricerca dell’Università di Aarhus Dipartimento di Bioscienze riporta che le formiche inibiscono almeno 14 diverse malattie delle piante. I piccoli insetti secernono gli antibiotici dalle ghiandole del corpo, sulle zampe e sul corpo, ospitano anche colonie di batteri: probabilmente sono queste sostanze che inibiscono una serie di malattie; ora i ricercatori sperano di trovare pesticidi biologici che possano sconfiggere le resistenti malattie delle piante.
Le formiche nei formicai vivono a stretto contatto, sono quindi molto esposte alla diffusione d’infezioni, ma hanno i loro farmaci contro le malattie, attraverso le ghiandole del corpo possono curarsi a vicenda con antibiotici prodotti da loro stessi.
Le precedenti ricerche sulle formiche del legno, hanno dimostrato che quando si sono trasferite in un frutteto, hanno ridotto l’insorgenza di due malattie della mela (la crosta su melo e il marciume lenticellare). Ciò ha spinto i ricercatori a esaminare la letteratura esistente in cui ora hanno trovato prove scientifiche che le formiche possono inibire almeno 14 diverse malattie delle piante.
Joachim Offenberg del Dipartimento di Bioscienze, Università di Aarhus, ha guidato la ricerca, ha detto:
«Non conosciamo ancora come le formiche curano le piante, sappiamo che secernono feromoni come traccia sulle piante per trovare la loro strada. L’effetto curativo sulle malattie delle piante potrebbe essere dovuto a questi feromoni che hanno proprietà antibiotiche».
I ricercatori ritengono che le formiche e i loro antibiotici possano essere utilizzati in futuro in agricoltura. Joachim Offenberg in conclusione ha detto:
«Speriamo che successive ricerche sul campo rivelino nuovi tipi di agenti biologici di controllo che in agricoltura possono essere utilizzati nella lotta contro le malattie resistenti delle piante».
L’idea non è una mera utopia: altri ricercatori hanno trovato antibiotici su formiche africane in grado di uccidere lo Stafilococco aureo meticillino-resistente, più noto con la sigla MRSA e altri batteri multiresistenti.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →