55° Festival di Sanremo, il vincitore è ……

Un antidoto per non farsi travolgere dal Festival di Sanremo? semplice, avere in anteprima i risultati delle votazioni, per non attendere i famigerati cinque giorni per conoscere il nome del vincitore, evitando in questo modo di seguire il Festival.
Cinque giorni di "tritamento" affidati al Direttore artistico Paolo Bonolis, che per calamitare l’interessa ha personalmente invitato i migliori cantanti del momento, su tutti: Nicola Arigliano, Franco Califano, Toto Cutugno, Marcella Bella e Peppino Di Capri.
Prima di darvi i risultati scontati delle votazioni, che conosco in anticipo, posso anticiparvi la scaletta della manifestazione che inizierà questa sera.
1 marzo, esecuzione di tutte le canzoni in gara che verranno replicate da Nilla Pizzi, come nel lontano 1951. E’ scontato che se Nilla Pizzi, deciderà di infilare nella replica, la sua "Grazie dei Fiori", una canzone inedita, sarà lei a vincere il Festival di Sanremo.
Seconda serata quella del 2 marzo, verranno presentate metà delle canzoni della prima serata, perché Nilla Pizzi, dopo aver replicato le canzoni della prima serata, infilerà a sorpresa altre due sue canzoni inedite: Vola Colomba e Papaveri e papere. Scontato che sarà ancora lei a vincere il Festival di Sanremo.
Per chi supererà indenne le prime due serate, ci sarà il giusto premio. Potrà bearsi nell’ascoltare un’allegra canzone di Claudio Villa: il "reuccio" vincerà il Festival di Sanremo allietando la serata con la sua inedita "Buongiorno tristezza" che verrà replicata, non da Nilla Pizzi che già le ha fatte arrivare a terra nelle serate precedenti, ma da un cantante esordiente, un certo Marco Masini a cui è stata affibbiata impropriamente la nomea di "jettatore".
Scontato il malumore del pubblico presente al teatro Ariston e di quello televisivo che assisterà alla replica di Masini: indirizzeranno al cantante un "antijettatorio" vaffanculoooo, molto gradito dal cantante perché l’anno scorso, nonostante i vaffa che si è preso, ha sorpresto tutti, vincendo il Festival.
Passiamo alla terza serata, quella del 3 marzo, dedicata a tutti i nostalgici. A passo di marcetta, con l’Inno dei Fratelli d’Italia e lo sventolio delle bandiere, faranno ingresso trionfale, tutti gli esuli delle passate edizioni. Canteranno,in rapida successione, Betti Curtis, Luciano Tajoli, Umberto Bindi. Piangerà Bobby Solo con "una lacrima sul viso". A seguire, canterà Gigliola Cinquetti, anche se è minorenne perché non ha l’età per cantare.. Bobby Solo tentennerà con "Se piangi e se ridi" ma riuscirà a cantarla tutta anche senza playback. Non mancherà Iva Zanicchi che offrirà la sua mano a una zingara per sapere se vincerà il Festival.
La serata si concluderà nel migliore dei modi, all’insegna del "Cafone" con l’esibizione der Piotta.
Dopo avervi anticipato la scaletta del Festival di Sanremo e i risultati parziali con i nomi dei vari vincitori, per l’ultima serata quella che chiuderà la manifestazione canora, voglio lasciarvi il mio "scoop".
Il vero vincitore di questo 55° Festival di Sanremo – edizione 2005, organizzato da Paolo Bonolis, sarà come sempre uno del pubblico, un anonimo a cui devo dire grazie per avermi dato in anticipo tutti i risultati e in questo modo avermi tolto lo strazio di seguire tutto il Festival.
Vuoi conoscere in anteprima chi sarà il vincitore? [clicca qui] e mi raccomando, bocca chiusa. Grazie.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

43 thoughts on “

  1. secondo me vince bonolis, il migliore….

    (quando faceva bimbumbam ero innamorata di lui..)

  2. il tuo commento m’ha fatto morire!!!!!!!!!!! peccato che ormai sia già ri sposato e pieno di figli!!

  3. Un antidoto per le mosche :)))

    Grazie del Link, Patt, lo devo studiare bene perché ancora mi è un po’ ostico (il feed). Baciotto* e felice notte.

    La foto della cavallacamilla l’ho aggiunta dopo :))

  4. cacchio patti, devo troppo chiedere a mia madre di registrarmelo e mandarlo per posta…..prioritaria!!! Cioe troppo fighi i cantanti. Nooooo pure la Zanicchi? Ommioddio lo sai che la adoro :-…..chissa come fa la sua canzone…sono troppo curiosa! Snort. Ma il piotta non e ormai roba vecchia???? Vogliamo i giovani…Villa …..oh cio tutti i suoi 33 😮 🙂

    Mitico patti!!! Un abbraccione gnokko!

  5. OT Uso un hosting di foto chiamato pix8, molto generoso… offre infatti 100 MB di spazio e ci si può iscrivere anche una ventina di volte, cambiando l’e-mail. Però ha anche una “Bandwidth Usage” che non ho ben capito cosa misuri… credo l’utilizzo in rete di ogni singola foto…

    Io non ho capito cosa accada al mio blog, da un mese e mezzo circa… ho tantissime visite. Ora si sono calmati, ma ho raggiunto punte da 5.000 visite al giorno, vengono tutti a cercare non so quale immagine, poi evidentemente ne prendono altre, visto che la bandwidth di tutte le mie iscrizioni ha raggiunto i suoi massimi e quindi nega la visione di tutte le immagini ospitate. Bah!

  6. grazie per la tua risposta a soluzioni splinder.com!

    Ho eseguito la prima procedura, ma nulla è cambiato, l’opzione “disattiva debug degli scripts” è contrassegnata dal visto. La versione di IE credo che sia la 5, per quanto riguarda la terza procedura, non so a quale cd ti riferisci. Altre idee?

  7. (ti confesso che spero in un tuo post sulla Felini… ne offre di materiale ghiotto!!!) Un bacio caro Patti. Flor

  8. hehehehe ma sanremo è sempre sanremo no? cmq si parla di vittoria per gigi d’alessio…vedremo se sarà cosi…un salutone

    Stria*

  9. Ho visto oggi la foto del grazioso paralume, ehm, vestitino della Clerici, una cosa così non sfila nemmeno a carnevale!

    baciocanterino,

    m.

  10. Momi, io stasera a Blob, ho visto di peggio: il paralume Clerici, ha dato un bacio in bocca al moccolo Del Noce.

    Cosa si fa per presentare Sanremo!

    Baciotto*

  11. Il passaggio di Iva Zanicchi con il suo “Prendi questa mano zingara”, mi ha colto impreparato.

    [vs. messaggio sms], grazie Stella :-).

  12. Fì, fì, parla proprio covì;-)

    Anch’io non vedo l’ora che arrivi l’estate, intanto per domani altra minaccia di neve… GRR!!!

    ‘notte, Patt*

  13. Caro Patti, i nasturzi si possono usare come i capperi, si colgono i boccioli prima che si aprano… io però preferisco i capperi.

    Proverò la ricetta, senza i fiori di decorazione… odio la nouvelle cousine.

  14. L’ho perso anche stasera…una giornata infernale…domani rimedierò..come faccio criticare se nn vedo..^*

  15. MADDAI!…. il festival è un ‘evento’… comunque andrà, sarà un successo!

    Io non riesco a non vedere almeno la prima serata…. mi ricorda quando, da bambina (tanti anni fa…), lo ascoltavo rapita alla radio.

    Eppoi…se non ci fosse… come potrebbero sparlare le boccacce dei critici???

    A me fa tanta tenerezza… e, ti confesso, mi affascina la sua capacità di polarizzare l’attenzione pubblica su un solo argomento….

  16. zzz….bocca chiusa? ma se io dormo a bocca aperta? Grazie, Patt, per la gif! 🙂

  17. Ancora ghiaccio nei tuoi paraggi? Forza che lo sciogliamo tutto…

    Qui, ora, sta piovendo e ci sono “addirittura” 6° sopra lo zero:)

    Ciao e un super-baciottone*

  18. Ci credi, che da quando esiste il Festival, non sono mai riuscita a mettermi lì a guardarlo.. nemmeno una volta?

    Ehm… mi stufa, cosa vuoi che ti dica…

    P.S.: Non credo di farcela ad andare a Verona, ma Silvana te la saluterà senz’altro, Proserpina.

    Bacioni!

  19. tu sei grande grande grande

    (pensalo come se cantato da mina 🙂 …smack…carissimo)

    poco blog in questo periodo, purtroppo, ma ti leggo sempre 🙂

  20. TTZZAO, fono la Felini, paffavo di qui e fono venuta a farti un faluto, ttzzao…

    Aifarg (=Aizarg) non è in cafa, fono venuti quelli della Finduf (=Findus) e l’hanno portata via.

    Da te fa molto freddo? Buona ferata. TTZZAOOO*

Lascia un commento