Donald Trump finalmente ha il suo muro (foto)

Donald Trump finalmente ha il suo muro, anche se non è così grande come ha pensato che sarebbe stato, e non si trova lungo il confine Usa-Messico per fermare i clandestini.
Plastic Jesus famoso esponente della street art statunitense recentemente ha installato un muro in miniatura (clicca l’immagine per vedere altre foto) intorno alla stella di Trump sulla Hollywood Walk of Fame (traducibile in italiano in passeggiata hollywoodiana della celebrità, su tale percorso sono incastonate 2.574 stelle a cinque punte in ottone che recano i nomi di celebrità onorate per il loro contributo diretto o indiretto allo star system e all’industria dello spettacolo statunitense).

Plastic Jesus Muro Donald Trump
L’installazione di Plastic Jesus alta 15 centimetri è completa di piccole bandiere degli Stati Uniti, filo spinato, cartelli “Keep Out” (restare fuori) in inglese e spagnolo, e anche atti di vandalismo in cui si legge: “Stop Making Stupid People Famous” (Basta rendere famose le persone stupide).
La brillante opera d’arte ha attirato molti passanti, la maggior parte per fermarsi a scattare foto e selfie. Il muro eretto lo scorso martedì, purtroppo è stato rimosso il giorno successivo.

Plastic Jesus in precedenza in questa zona nel 2015 ha installato a grandezza naturale una statuetta degli Oscar chinata a sniffare cocaina, e una a forma di spogliarellista completa di palo, due provocazioni della sua personalissima visione del mondo di Hollywood e delle statuette dorate.
L’artista, che emigrò negli Stati Uniti dalla Gran Bretagna nove anni fa, ha detto di non essere un fan di Donald Trump:
«Negli Stati Uniti l’interazione con gli immigrati provenienti da tutto il mondo è una delle cose che rende l’America grande. Le proposte politiche di Donald Trump sono una minaccia per tutti gli immigrati».

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...