E’ nato Donald Trump disegna il divertente account Twitter di cui abbiamo bisogno

La prima settimana e mezzo di mandato del presidente Donal Trump, secondo il diverso orientamento politico può essere stata scioccante, deprimente o maledettamente grande, però se c’è una cosa di cui siamo tutti d’accordo, è che se una persona famosa sbandiera un foglio di carta davanti alle telecamere – come ha fatto più volte il Presidente Trump durante la firma di ordini esecutivi -, Internet deve unirsi per photoshoppare cose ridicole su quel foglio di carta.
Il Presidente Trump non ha perso tempo, nella sua prima settimana di ufficio, ha firmato diverse azioni esecutive, lo scorso sabato seduto alla sua scrivania nello Studio Ovale, ne ha firmate tre:
divieto di lobbying per i membri della sua amministrazione, ordine che vieta ai funzionari nominati dalla sua amministrazione di fare attività di lobbying per cinque anni dopo la fine dell’incarico e impedisce loro di fare lobbying per conto di un governo straniero;
combattere l’Isis, ha posto le basi per stilare un nuovo piano per la lotta contro lo Stato Islamico entro 30 giorni;
– riorganizzazione del Consiglio di sicurezza nazionale.
Il momento è stato, ovviamente, fotografato e filmato, qualcuno ha pensato di rilanciarlo con una clip, come ha fatto l’anonimo artista che sta dietro all’account @TrumpDraws (Trump disegna), ha trasformato il Presidente Trump in un maestro di disegno per bambini dell’asilo (clicca la gif  vedere altre clip).

Il creatore di @TrumpDraws è un artista di effetti visivi a Los Angeles, in condizioni di anonimato è stato intervistato da Select All, ha detto:
«Dopo aver visto in video il Presidente Trump firmare innumerevoli volte questi ordini esecutivi, ho avuto l’idea di creare @TrumpDraws. E’ difficile non approfittare di una persona con un foglio di carta in mano, soprattutto quando è il nostro leader del mondo libero. L’account in meno di 48 ore, ha già visto una grande crescita, migliaia di retweet delle gif e oltre 12.000 seguaci.
La scorsa notte dopo aver seguito un po’ di twitter di Donald Trump, ho iniziato a pubblicare un paio di volte sul mio accont personale. Sono andato a letto con 10 seguaci, mi sono svegliato con 8.000 seguaci. E’ proprio vero, ora è il momento perfetto per un po’ di umorismo tra tutte le terribili notizie della scorsa settimana».