Ragno avvolge la vespa finita nella ragnatela (video)

Se non hai mai visto come un ragno, avvolge e immobilizza la sua preda, allora devi vedere questo video


L’uomo ha notato su una finestra in giardino un grande ragno in agguato. Le vespe volano in giardino, alla ricerca di ragni, è il cibo per i loro piccoli.
In questo giardino le enormi vespe scavano buche nel terreno, è qui che infilano i ragni appena catturati e storditi.
L’uomo ha voluto filmare come vanno le cose, quando una vespa (in questo caso, lanciata di proposito),  finisce in trappola nella rete del grande ragno. Il documento lo considera molto educativo.
In tema, in un giardino australiano, le immagini di un ragno gigante mentre divora un uccello intrappolato nella ragnatela, è un documento eccezionale, ha sbalordito gli esperti della fauna selvatica.
_____________
I ragni 

Spesso inseriti nelle schiere delle “bestiacce moleste” delle nostre case, i ragni sono animali straordinari e molto interessanti, che meriterebbero senz’altro un po’ di attenzione.
Innanzi tutto i Ragni non sono Insetti, ma appartengono ad un gruppo proprio:  la Classe degli Aracnidi. L’Ordine degli Aranei comprende anche gli Opilioni e gli Scorpioni. Animali antichissimi, sono stati tra le prime creature comparse sulla terraferma e tra le prime a popolare le foreste primordiali, milioni di anni prima della comparsa degliù Anfibi e dei Rettili.
Al giorno d’oggi se ne conoscono circa 35.000 specie, diffuse in quasi tutti gli ambienti della terra.
Come tutti gli Aracnidi, anche i Ragni possiedono otto zampe, carattere questo che li distingue subito, ad una prima occhiata dagli Insetti, che invece ne hanno sei.
Carnivori e predatori, possiedono due appendici articolate davanti alla bocca, con cui afferrano la preda, i cheliceri; con queste il ragno inietta nel corpo della malcapitata vittima un veleno paralizzante che ne liquefa gli organi interni. Sebbene raramente, questo veleno può essere irritante o doloroso anche per l’uomo.
La caratteristica che forse più delle altre ha reso famosi i ragni, è la capacità di secernere la seta. Questa, secreta da ghiandole speciali che si trovano nella parte posteriore del corpo, è molto resistente e oltre che per la costruzione delle celebri ed elaborate ragnatele che alcune specie utilizzano per cacciare, è utilizzata dall’animale per avvolgere le prede, per immagazzinarle, per costruire tane e per tessere bozzoli in cui proteggere le uova.
Le ragnatele sono trappole perfette e eccellenti, usate soprattutto per la cattura di insetti volanti, che non vedendole ci finiscono dentro. Delicate e resistenti, vengono tessute tramite i filieri, organi dell’addome da cui fuoriesce il filo di seta.

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Ragno avvolge la vespa finita nella ragnatela (video)

  1. Io sono terrorizzata, ma proprio terrorizzata  (in egual misura) da ragni e da vespe, ma non ho resistito alla curiosità e ho guardato il video: credo che stanotte sognerò entrambi…
    Un saluto con la pelle d'oca.
    zena

  2. @ colfavoredellenebbie – Essere riuscita a vederlo è un bel passo avanti per superare queste paure. Baciotto e buona domenica*

Lascia un commento