Quando ho deciso che per la mia Sky Italia, serviva uno spot clamoroso, non pensavo minimamente che quello che ho realizzato sarebbe diventato così esagerato. Tutti mi chiamano “lo squalo” per la mia capacità di mangiare i pesciolini piccoli: televisioni e giornali i miei preferiti. E da squalo quale sono, mi sono completamente spogliato ed immerso in una vasca dell’acquario di Brighton, quella dove nuotava placidamente un vero squalo. Ero già pronto a subìre un attacco e invece, che cosa mi combina lo squalo? mi vede nudo, capisce che sono Murdoch, il vero squalo e si fa prendere da un infarto e muore per arresto cardiaco. Si può morire d’infarto per uno spot? E cosa accadrà quando inizieranno i miei programmi televisivi sulla pay-tv?


postato da Murdoch lo squalo.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →