Video del primo cane al mondo a volare su una tuta alare (video)

Condivido quello che ha scritto Juesu Diaz.
«Tante persone rischiano la vita per ottenere un brivido saltando da qualsiasi parte del mondo. Io non sono un fan di persone che costringono il loro cane a fare altrettanto, per quanto divertente possa sembrare, sono abbastanza sicuro che anche il cane non sia un fan, non capisce cosa diavolo sta succedendo lassù mentre guarda con apparente calma.
Per il mio modo di vedere, un cane non è un giocattolo. Un cane non è un orsacchiotto. Un cane non è un personaggio di un film. Non lo puoi antropomorfizzare solo perché quando eri un bambino, hai visto un film del cazzo di Disney. Un cane è un animale che non può capire cosa sta succedendo per la maggior parte del tempo e, ancora, ha un’illimitata fiducia in noi.
Così, quando Dean Potter, apparentemente un “famoso rocciatore e uomo volante” ha preso il suo cane Whisper per un Base Jumping dalla montagna dell’Eiger, in Svizzera, non mi ha divertito, anche se ero curioso di vedere la reazione di Whisper.

Il mio ragionamento è stato: i cani non sono stati progettati per volare. Un cane sceglierebbe di volare se gli date la scelta? Non lo so. Poiché non sono stati progettati per volare e non possono fare questa scelta, supponendo che fosse possibile fargli questa domanda e ricevere la loro risposta, probabilmente avrebbero detto no. Ti ringrazio molto, vai a saltare, ti guarderò da qui, cazzo!”.
E sì, Whisper al termine del video fa salti di gioia, probabilmente per aver superato l’ansia di stare lassù su una tuta alare e il sollievo di essere tornato sano e salvo sul terreno».

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento