Mark Zuckerberg impegna tre miliardi di dollari per curare tutte le malattie

Mark Zuckerberg fondatore di Facebook e la moglie Priscilla Chan vogliono liberare il mondo da tutte le malattie: la coppia ha annunciato l’ambiziosa iniziativa di curare, gestire o prevenire tutte le malattie entro la fine del secolo.
Mark Zuckerberg subito dopo l’annuncio ha scritto su Facebook:
«Oggi, solo quattro tipi di malattie causano la maggior parte dei decessi, con la giusta tecnologia siamo in grado di fare progressi su ognuna di esse. E’ questo il futuro che vogliamo per nostra figlia e i bambini in tutto il mondo».
Mark Zuckerberg per questa iniziativa sta per investire tre miliardi di dollari nella ricerca scientifica nel prossimo decennio, è compreso un investimento di 600.000.000 dollari in quello che è chiamato il Chan Zuckerberg BioHub, un nuovo centro di ricerca interdisciplinare che si sta formando in collaborazione con la Standford Università così come la UC San Francisco e la UC Berkeley.
La mappa di tutte le cellule umane che saranno liberamente condivise con i ricercatori di tutto il mondo sarà uno dei primi progetti del BioHub.
Priscilla Chan e Mark Zuckerberg avevano annunciato la loro iniziativa lo scorso dicembre, per farla progredire come promesso nel corso della loro vita si sono impegnati a dare via il 99% delle loro azioni Facebook (in questo momento 45 miliardi di dollari).
L’iniziativa in realtà non è un non-profit o una fondazione, è costituita come società a responsabilità limitata, il che significa che la coppia si occuperà di attività “filantropiche, di public advocacy, e altre attività per il bene comune”, anche se una di queste attività è anche l’investimento privato. I profitti della società saranno comunque re-investiti nella stessa.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento