Latest Invention: Virtual Copies of Patients to Eliminate Risks of Treatment

Soon, before undergoing real surgery or treatment, doctors will be able to test medications or surgery on virtual copies of patients

computerIt is worth mentioning that scientists from different countries are working on projects that will help create personalized replicas of living body parts. Thus they will have the ability to optimize their work without any risk to the patient. Full text

__________
Italian version
Ultima invenzione: copie virtuali di pazienti per eliminare i rischi del trattamento chirurgico

Presto, prima della fase di un vero e proprio intervento chirurgico o trattamento terapeutico, i medici saranno in grado di testare farmaci o interventi chirurgici sulle copie virtuali dei pazienti.
Vale la pena ricordare che gli scienziati di diversi paesi, sono già al lavoro su progetti personalizzati che contribuiranno a creare repliche di parti del corpo umano, così da poter ottimizzare il loro lavoro senza rischio per il paziente.
I primi modelli realizzati riguardano:
– Un team di ricercatori provenienti dall’Université Libre de Bruxelles, con un modello per analizzare gli effetti della paralisi cerebrale;
– Un team dell’University College di Londra con un modello di simulazione del sangue che scorre all’interno di un cervello colpito da aneurisma;
– gli scienziati presso l’Università di Oxford, con un modello di cambiamento del flusso sanguigno attraverso il cuore, quando è contratto, modello utile per osservare l’effetto delle droghe.
Presto sarà possibile simulare l’intero corpo di un paziente collegando tutte le opzioni disponibili dei modelli di diverse parti del corpo umano.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →