Latest Invention: Virtual Copies of Patients to Eliminate Risks of Treatment

Ultima invenzione: copie virtuali di pazienti per eliminare i rischi del trattamento chirurgico

Presto, prima della fase di un vero e proprio intervento chirurgico o trattamento terapeutico, i medici saranno in grado di testare farmaci o interventi chirurgici sulle copie virtuali dei pazienti.
Vale la pena ricordare che gli scienziati di diversi paesi, sono già al lavoro su progetti personalizzati che contribuiranno a creare repliche di parti del corpo umano, così da poter ottimizzare il loro lavoro senza rischio per il paziente.
I primi modelli realizzati riguardano:
– Un team di ricercatori provenienti dall’Université Libre de Bruxelles, con un modello per analizzare gli effetti della paralisi cerebrale;
– Un team dell’University College di Londra con un modello di simulazione del sangue che scorre all’interno di un cervello colpito da aneurisma;
– gli scienziati presso l’Università di Oxford, con un modello di cambiamento del flusso sanguigno attraverso il cuore, quando è contratto, modello utile per osservare l’effetto delle droghe.
Presto sarà possibile simulare l’intero corpo di un paziente collegando tutte le opzioni disponibili dei modelli di diverse parti del corpo umano.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento