Automobilista multi-tasking a livello pericoloso (foto)

Un ciclista nella città di Aberdeen in Scozia, su una strada trafficata mentre veniva superato da un automobilista al volante della sua Land Rover,  l’ha intravisto con gli auricolari, il cellulare in mano e un computer acceso accanto a lui, ha detto:
«Non solo non stava prestando attenzione alla strada, ho il sospetto che non fosse nemmeno di questo pianeta».
Il conducente più avanti, fermo con le macchine incolonnate, raggiunto e affiancato dal ciclista, vedendo il suo casco cam ha messo giù il cellulare prima di riprendere la guida.

Il filmato è stato pubblicato sul canale Youtube Aberdeen Cycle Cam“, raccoglie video delle macchine è rispettive targhe di chi guida male per le strade di Aberdeen City e Shire. Il monito rivolto agli automobilisti indisciplinati è chiaro:
«Non vuoi essere una star nel mio video? Non mettere in pericolo gli altri. Guida correttamente, non essere impaziente e scortese. Semplice!».
La polizia dopo la pubblicazione del video ha avviato le indagini, l’automobilista è atteso per essere interrogato, è stato già condannato da attivisti per la sicurezza stradale.
In Inghilterra molti ciclisti utilizzano la cam montata sul caschetto per registrare chi guida male. I filmati realizzati con questo tipo di telecamere sono già stati utilizzati anche per condannare alcuni automobilisti responsabili di reati di guida.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento