Ristorante giapponese, per il servizio ai tavoli, affida il lavoro a due scimmie. Clienti, entusiasti (video)

 Il ristorante Kayabukiya, nella città di Utsunomiya a nord di Tokyo, è balzato agli onori della cronaca, per essere il primo locale al mondo ad utilizzare scimmie camerieri, per servire i clienti

 

Il lavoro dei due macachi camerieri (uno si chiama Yat-chan, l’altro, Fuku-chand), come da consuetudine nei ristoranti giapponesi, è quello di fornire un tovagliolo caldo ai clienti, per aiutarli a pulire le mani, prima di ordinare cibi e bevande.
Fuku-chan, la scimmia più giovane, di solito inizia il primo turno; Yat-chan, la scimmia più anziana (ha dodici anni), si muove agilmente tra i tavoli del ristorante, per soddisfare le richieste dei clienti.
Il lavoro di Yat-chan e Fuku-chand, con solo due anni d’esperienza, è limitato a fornire tovaglioli caldi e bevande in bottiglia. Lavoro molto apprezzato dai clienti, spesso ripagano le due scimmie con fagioli di soia cotti.
Takayoshi Soeno, un cliente di 34 anni, elogia le scimmie:
"Effettivamente sono migliori d’alcuni camerieri umani, davvero malvagi".
Kaoru Otsuka, 63enne, proprietario del ristorante, racconta:
"Le due scimmie, prima di diventare camerieri, vivevano con me come animali domestici. L’intuito di farli lavorare è nato quando Yat-chan, il macaco più vecchio, ha iniziato a "scimmiottare" il mio lavoro al ristorante: un giorno, per curiosità, gli ho dato un tovagliolo caldo e lui l’ha portato al cliente".
Fuku-chan e Yat-chan, sono stati ufficialmente assunti come camerieri, appena le autorità locali, hanno adeguatamente certificato che potevano lavorare insieme agli altri dipendenti.
Shoichi Yano, 58 anni, cliente abituale del ristorante, ha detto:
"Considero le due scimmie come figli. In realtà sono migliori perché mi ascoltano, mio figlio, no".
Alcuni clienti, come il pensionato Miho Takikkawa, dicono che Yat-chan esegue esattamente gli ordini:
"Abbiamo chiesto ad alta voce la birra e lui ha portato qualche birra. E’ incredibile, riesce a capire le parole dell’uomo".
Il lavoro di Yat-chan e Fuku-chand è disciplinato dai diritti per gli animali: in Giappone, possono lavorare al massimo per due ore il giorno.
Kaoru Otsuka, entusiasta di Yat-chan e Fuku-chand, dopo la recente nascita di tre scimmiette, ha detto di essere entrato nell’idea di allevare, per il suo ristorante, un’intera generazione di camerieri e cameriere scimmie.

Fonte abc news

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

6 thoughts on “Ristorante giapponese, per il servizio ai tavoli, affida il lavoro a due scimmie. Clienti, entusiasti (video)

  1. Ma dàai!!bellissima!!!!:))))



    intendevo la notizia, non un’invasione di scimmie cameriere!

    Baci e buona serata

  2. Mah….povere bestioline…

    però magari si divertono,

    chilosà?

    Grazie dell’Eric che sbuca dal Durer

    ahahahh

    sei troppo divertente!!!!!

    Un bacione

  3. Biancaneve, Eric, è super, troppo simpatico. Baciotto*
    Cicabu, come mai stanca? baciotto*
    alidada Lo vedo solo come richiamo pubblicitario :-). Baciotto*

Lascia un commento