Lizzie Velasquez, ragazza di 21 anni, soffre di una rara malattia genetica, per restare in vita, deve mangiare ogni 15 minuti

Story of Lizzie Velasquez, the girl who must eat every 15 minutes to stay alive

Miss Velasquez has a rare condition which prevents her from gaining weight even though she eats up to 60 small meals a day. Despite consuming between 5,000 and 8,000 calories daily, the communications student, has never tipped over 4st 3lbs.
Lizzie Velasquez, said:
"I eat every 15-20 minutes to keep my energy levels up. I eat small portions of crisps, sweets, chocolate, pizza, chicken, cake, doughnuts, ice cream, noodles and pop tarts all day long, so I get pretty upset when people accuse me of being anorexic."
Miss Velasquez’s case has fascinated doctors all over the world and she is part of a genetic study run by Professor Abhimanyu Garg, MD, at the University of Texas Southwestern Medical Center in Dallas. Professor Garg and his team now believe Lizzie may have a form of Neonatal Progeroid Syndrome (NPS) which causes accelerated ageing, fat loss from the face and body, and tissue degeneration.
Despite everything, Lizzie still manages to lead an active social life.
“I do all the things my friends do – shopping, movies and parties,” she says.
“You’d think I’d get drunk on a thimbleful of booze, but I can actually hold my alcohol quite well. And I’m not that fragile, either! Some people are scared to touch me. I have to say: ‘You can hug me, I’m not going to snap, I promise.’ ”
Lizzie hasn’t had any serious boyfriends yet, but she has lots of male friends who, she says, are very protective of her.
“I’m single at the moment, but I’d like to fall in love and start a family one day,” she says. She has normal periods and has been told she should be able to conceive naturally and is unlikely to pass her condition on to her children.
“I’m looking forward to getting pregnant, so I can look a bit fatter,” she smiles. “I might topple forward from the weight, though!”
Lizzie’s doctors predict that is she keeps eating, she should be able to look forward to a normal future.
“I’m happy the way I am. This syndrome has made me who I am. Even if they invented some crazy surgery to give me fat, I wouldn’t do it,” she says.
Lizzie hopes to become a motivational speaker when she graduates. “I’ve already started giving talks in schools and colleges,” she says. “I want to make a difference in people’s lives and show them that you can get through most hardships if you’re strong, positive and have a sense of humour.”  


_______________
Italian version
Lizzie Velasquez, ragazza di 21 anni, soffre di una rara malattia genetica, per restare in vita, deve mangiare ogni 15 minuti

Lizzie Velasquez pesa meno di trenta chili, tiene a precisare che non è anoressica, anche se è quasi allo zero per cento di grasso corporeo: il suo Indice di massa corporea (BMI) è solo 11.3, di gran lunga inferiore alla media di 18,5-25 indicato per una persona sana. Tutto ciò è dovuto a una rara condizione medica, il suo metabolismo brucia velocemente le calorie, ciò le impedisce di aumentare di peso, anche se ogni quindici minuti mangia piccoli pasti, l’equivalente di un totale di 5.000/8.000 calorie il giorno.
Lizzie Velasquez, spiega:
"Mi peso regolarmente sogno di guadagnare qualche etto. Tutti i giorni ogni 15-20 minuti per mantenere alto il mio livello d’energia devo mangiare piccole porzioni di patatine, caramelle, cioccolato, pizza, pollo, torta, ciambelle, gelati, crostate. Resto sconvolta quando la gente mi accusa d’essere anoressica".
Il professor Abhimanyu Garg insieme al suo team dell’Università del Texas Southwestern Medical Center a Dallas, ha condotto uno studio genetico sulla ragazza. Lizzie sembra avere una forma di sindrome neonatale progeroide (NPS), provoca un accelerato invecchiamento, perdita di grasso del viso e del corpo, e la degenerazione dei tessuti.
Abhimanyu Garg ha detto:
"Sono a conoscenza di un piccolo numero di persone che hanno condizioni simili a Lizzie, anche se ogni caso è leggermente diverso. In futuro non possiamo prevedere cosa succederà a Lizzie. Le prospettive sembrano essere buone perché la ragazza ha organi, ossa e denti sani. Continueremo a studiare il suo caso per imparare da lei".
Lizzie Velasquez ha contribuito alla stesura di un libro, descrive le sue incredibili esperienze di vita vissute nell’arco della sua giovane età.

Lizzie nonostante tutto riesce ancora a condurre una vita sociale attiva.
"Faccio tutte le cose che fanno i miei amici, shopping, cinema e feste. Io non sono così fragile, alcune persone hanno paura di toccarmi. Devo dire: "Tu mi puoi abbracciare, te lo prometto non scappo".
Lizzie non è fidanzata anche se ha tanti amici molto protettivi nei suoi confronti. Dice:
“In questo momento sono single, un giorno mi piacerebbe innamorarmi e formare una famiglia (i medici hanno detto che può concepire naturalmente, è difficile che passi la sua condizione genetica ai figli), non vedo l’ora di rimanere incinta così potrò osservarmi un po’ più grassa, però per il peso, potrei cadere in avanti (sorride)”.
Lizzie dopo aver preso la laurea, spera di diventare oratore motivazionale (pensare positivo è un antidoto per lenire le inevitabili difficoltà della vita), dice:
"Ho già iniziato a dare colloqui nelle scuole e nelle università. Voglio cambiare la vita delle persone, mostrare che attraverso le difficoltà possono ottenere i risultati se sono forti, positivi e hanno il senso dell’umorismo".

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento