Carmelit, nel cuore di Haifa, è la spettacolare metropolitana che scala e scende le viscere della montagna

La città di Haifa è costruita sulla sommità del Monte Carmelo, il Carmelit (dal nome della montagna) è la funicolare sotterranea che va su e giù per la montagna.
La differenza d’altitudine tra la prima e l’ultima stazione è di 274 metri.
Inaugurata nel 1956, nel 1986, è stata chiusa per evidenti segni d’invecchiamento. Sottoposta ad ampi lavori di ristrutturazione e ammodernamento, è stata riaperta nel settembre 1992


Carmelit, piccola metropolitana, Israeliana
 
Origine di Carmelit
L’idea di un sistema di trasporto pubblico nella città di Haifa è stata menzionata per la prima volta da Theodor Herzl, nel suo romanzo visionario e futuristico, Altneuland, scritto nel 1902.
Herzl descrive Haifa (piccolo villaggio di pescatori, visto la prima volta nel 1860, quando era ancora un bambino), come città moderna, dinamica, percorsa da funivie che sfrecciano sopra  ricchi palazzi lungo i viali fiancheggiati da splendide palme (quello che, in effetti, è accaduto nella realtà).
La città di Haifa è costruita sulla sommità del Monte Carmelo, il Carmelit (dal nome della montagna) è la metropolitana sotterranea che va su e giù per la montagna. La differenza d’altitudine tra la prima e l’ultima stazione è di 274 metri.
I vagoni del Carmelit seguono un profilo inclinato, allineato al livello delle stazioni, poiché la pendenza varia lungo il percorso, il pavimento di ciascuna vettura non è mai perfettamente in piano, tende a stabilizzarsi leggermente su o in giù, secondo la posizione lungo il percorso.
Il Carmelit è tra le più piccole metropolitane al mondo, con solo quattro vetture e sei stazioni nell’unica galleria lunga 800 metri.
La Turchia detiene il record della metropolitana più corta al mondo, il "Tünel" d’Istambul, 573 metri con due stazioni,  molto comodo per salire a Beyoğlu). Istanbul è tutta un saliscendi, è servita anche da una nuova metropolitana).

Il Carmelit oggi  
Il Carmelit è l’unica metropolitana in Israele. E’ in progetto l’idea di costruire una  metropolitana o un sistema di ferrovia leggera a Tel Aviv e Gerusalemme.
Le stazioni  
Carmelit,  ha sei stazioni (v. video):
– Gan Ha’em ( "il giardino della madre"): si trova al centro del quartiere, adiacente al giardino zoologico di Haifa, alla passeggiata panoramica, all’Auditorium di Haifa, e molti negozi e hotel.
– Bnei Sion ( "i figli di Sion")  – dal nome del vicino al Bnei Sion Hospital, e il Bahá’í World Centre.
– Massada (sopra Hadar Hacarmel), vicino alle strade di Massada e Nordau, con gallerie, negozi di caffetterie, ristoranti e all’Israel National Museum.
– Hanevi’im ("profeti"), Hadar Hacarmel: uffici e negozi, vicino al museo di Haifa.
– Solel Boneh: vicino alla torre di Hanevi’im, al parco di Ha’atzmaut  e al Municipio di Haifa.
– Kikar Pariz (Piazza Parigi), zona centrale, Ha’atzmaut Street, vicino al palazzo del governo e della giustizia, breve distanza a piedi dalla stazione ferroviaria.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Carmelit, nel cuore di Haifa, è la spettacolare metropolitana che scala e scende le viscere della montagna

Lascia un commento