Yahoo limita l’account di posta degli utenti che utilizzano Adblock Plus per eliminare la pubblicità

AdBlock Plus è un’estensione per Opera, Mozilla Firefox, Google Chrome ed Internet Explorer, oltre ad essere anche un’applicazione per Android, che permette di eliminare gli annunci pubblicitari (noti anche come ads, dall’inglese advertisements) contenuti in molte pagine web.
Yahoo come hanno riferito alcuni utenti che utilizzano il blocco della pubblicità installato sui loro computer, ha impedito l’accesso ai loro account di posta elettronica.
DigiDay sul forum di Adblock Plus ha trovato le denunce di alcuni utenti che non hanno potuto accedere a Yahoo Mail sia su Chrome e Firefox. Uno di loro ha pubblicato uno screenshot del messaggio inviato da Yahoo: «Uh oh … Non siamo in grado di visualizzare Yahoo Mail. Si prega di disabilitare Adblock per continuare a utilizzare Yahoo Mail».
Se si dà un’occhiata da vicino all’url, c’è un riferimento al blocco si può leggere “reason = ADBLK_TRAP.”

Aggiornamento – Un portavoce ha detto: «In Yahoo, stiamo continuamente sviluppando e testando nuovi prodotti, questo è un test che stiamo eseguendo per un piccolo numero di utenti Yahoo Mail negli Stati Uniti».
Il problema del blocco dell’account di posta tra gli altri colpito anche Andrei Herasimchuk, ex direttore senior di Yahoo Product Design (ha contribuito a rinnovare il portale di Yahoo Mail) e l’ex direttore di Twitter Design, si è lamentato sul sito di microblogging che non poteva accedere al suo account di posta.
DigiDay ha evidenziato che sta diventando sempre più comune per i siti web di limitare gli utenti se non disattivano il loro blocco della pubblicità, in precedenza Washington Post è stato tra i primi ad applicare la regola.
Engadget ha scritto: «Abbiamo interessato Yahoo per chiedere un chiarimento, aggiorneremo questo post, appena avremo notizie, per ora se stai vivendo con il problema, puoi provare a utilizzare altri browser o l’accesso su altri dispositivi».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →