Vecchie foto in bianco e nero colorate dall’intelligenza artificiale (foto)

I ricercatori della Waseda University di Tokyo per la prima volta in assoluto senza intervento umano hanno creato un modo per colorare realisticamente le foto in bianco e nero. L’intervento del team si basa su reti neurali convoluzionali, un tipo di apprendimento automatico originariamente ispirato alla corteccia visiva di un gatto.
I ricercatori hanno usato l’intelligenza artificiale per classificare un’immagine completa, poi hanno identificato le parti di quell’immagine per identificare le sue componenti prima di riempirle con colori appropriati (clicca l’immagine per vedere altre foto).

Waseda University immagini colorate con intelligenza artificiale
Precedenti attività di ricerca nella colorazione automatizzata non aveva raggiunto il completo automatismo.
I ricercatori della Waseda University di Tokyo hanno mostrato come la loro applicazione è in grado per le immagini in bianco e nero di svolgere il lavoro di colorazione in modo più efficace rispetto ad altri metodi.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →