Urla di derisione per la statua rumena, descritta come un monumento ai cani randagi della Romania (foto)

Una statua che rappresenta la nascita della nazione rumena è stata accolta con derisione da parte del pubblico e della critica.

L’opera scultorea, presentata fuori dal Museo Nazionale di Storia di Bucarest, raffigura un nudo Imperatore Traiano che porta in braccio un lupo.
La scultura, nelle intenzioni dell’artista, dovrebbe rappresentare la fusione dell’impero romano con le antiche tribù della Dacia, ma il lavoro di Vasile Gorduz, è stato bollato come un “monumento ai cani randagi della Romania“.
 Gorduz, morto nel 2008, per decenni ha rappresentato la figura di riferimento dell’arte in Romania, nel 1990 ha rivestito il prestigioso incarico di professore di scultura presso l’Università Nazionale di Belle Arti di Bucarest.

Dubbia qualità artistica
L’imbarazzante nudità e l’apparente goffaggine della figura dell’Imperatore Traiano, l’inverosimile praticità della posa (le braccia non sostengono il peso del lupo), hanno attirato commenti negativi. Il commento di una donna di passaggio, è molto duro, detto:
 “Non ho mai visto niente di così grottesco, un lupo con la testa di un pitbull, la coda di una lucertola, un tumore al collo, portato da un ragazzo (l’Imperatore Traiano) visibilmente imbarazzato dalla sua nudità“.
Ernest Oberlander Tarnoveanu, direttore del Museo, si è unito alle critiche, all’agenzia di stampa AFP, ha detto:
“Io non sono un puritano o un conservatore, ma la statua, per la sua dubbia qualità artistica, non doveva essere mostrata qui“.
Il Times New Roman (in rumeno), sito di satira, ha così commentato:
 “Il sindaco di Bucarest ha appena inaugurato il primo monumento dedicato ai cani randagi della Romania”.
Altri commentatori si sono chiesti:
–  perché il cane senza essere sostenuto dalle braccia è sospeso in aria?;
– perché l’animale indossa una sciarpa, mentre l’imperatore non indossa nemmeno la biancheria intima?

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento