Twitter ora consente di riprodurre Periscope Streams nel Browser entro 24 ore

Twitter ha aggiornato la sua in diretta streaming video Periscope app, ora permetterà agli utenti di guardare sul web un replay di ciascuna registrazione Periscope.
L’applicazione in precedenza permetteva agli utenti web di accedere solo a un feed dal vivo, con la possibilità di vedere i replay solo tramite i suoi iOS e applicazioni mobili Android. Gli utenti con il nuovo aggiornamento devono solo fare clic sull’indirizzo url Periscope e saranno reindirizzati a una nuova finestra del browser, dove possono guardare le trasmissioni video dell’utente.
Il limite di 24 ore per visualizzare un flusso video prima che sia cancellato sembra essere solo una limitazione tecnica destinata a essere rimossa quando il servizio diventerà più stabile.
In futuro un altro limite di Periscope previsto per essere rimosso è la possibilità di incorporare i flussi su siti remoti, proprio come si può fare con i tweet, i post su Facebook e le foto Instagram.
Come funziona Periscope? Dopo aver scaricato la app (gratuita) ci si registra direttamente con il proprio account Twitter. Questo permette di seguire gli utenti con cui si è già in contatto sulla piattaforma di microblogging. A quel punto non resta che scorrere la timeline per assistere in diretta a quello che avviene in giro per il mondo.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento