Tutto quello che c’è da sapere sulla tragica morte di Til, il coniglietto raro senza orecchie

La morte prematura di un coniglietto raro senza orecchie chiamato Til, ha catturato l’attenzione dei media internazionali. In poche settimane era diventato la star dello zoo di Sassonia in Germania a causa della sua graziosa malformazione genetica che lo rendeva irresistibile. E’ stato accidentalmente calpestato, ed ucciso, da uno dei cameraman che stava lavorando al servizio da mandare alla televisione

Ecco una breve scheda con domanda e risposta

Chi era Til?
Un coniglio nato senza orecchie
Dove è nato?
In un piccolo zoo nella città orientale tedesca di Limbach-Oberfronha
Perché Til non ha orecchie?
Un difetto genetico (anche se un esperto non ha escluso che sia stata la madre di Til a mangiare le sue orecchie)
Perché tutto questo interesse per Til?
Spiegel Online, scrive che la sua rarità combinata con la sua dolcezza, lo ha reso una celebrità nazionale in Germania,  paese che  adora i cuccioli di animali pelosi
Til era un ragazzo o una ragazza?
Non è chiaro, lo chiamiamo Til per rendere le cose più facili
Quanti anni aveva?
17 giorni
Com’è morto?
Un cameraman televisivo accidentalmente l’ha calpestato
Perché il cameraman non l’ha visto?
Il cameraman ha detto che era finito sotto un po’ di fieno
Il cameraman TV può essere processato per questo omicidio?
Uwe Dempewolf, direttore dello Zoo, ha detto che il colpevole è sconvolto, è stato un tragico incidente, non sarà processato
Cosa faranno di Til?
Il suo corpo sarà congelato, probabilmente lo Zoo lo farà imbalsamare
Conosci altri animali che hanno raggiunto la celebrità in Germania?
Sì. L’orso polare Knut e il polpo Paul. L’orso polare è morto l’anno scorso, colpito da un collasso è caduto in un fossato.
Paul il polpo, era diventato famoso per i suoi pronostici infallibili sulle partite durante la Coppa del Mondo 2010, fino al risultato finale: la vittoria della Spagna. E’ morto per cause naturali nel suo acquario.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento