Tutto bene su Twitter? Guarda le emoji in tempo reale, valgono più di ogni parola

Real-Time Emoji Map nel mostrare i simboli emoji pubblicati su messaggi di Twitter, in tempo reale fornisce un’istantanea di come le persone si sentono in questo momento.
Real-Time Emoji Map mentre la gente invia i messaggi su twitter, aggiunge automaticamente i simboli emoji alla loro posizione intorno al mondo.
E’ possibile usare anche il mouse sopra i simboli emoji per leggere i messaggi o cliccare sul link per andare direttamente sulla pagina twitter di chi ha utilizzato quella specifica emoji (clicca l’immagine per vedere Real-Time Emoji Map).

Real-Time Emoji Map

Curiosità e statistiche sull’utilizzo delle emoji
SwiftKey, creatore di un app popolare per iPhone, iPad, e Android, ha analizzato più di un miliardo di emoji utilizzate da persone che parlano 16 lingue in tutto il mondo. Il “Rapporto SwiftKey” ha rilevato che i volti emoji tradizionali più utilizzati sono le “facce felici” (45%) e “facce tristi” (14%). I “cuori” (12,5%), “gesti delle mani” (5,3%), e “emoji romantiche” completano il top five.
La maggior parte di emoji con un “linguaggio comprensibile” quella con il più grande vocabolario emoji – è malese, in cui le prime 10 emoji costituiscono il 37% di tutti gli emoji utilizzati; quello con il minimo “linguaggio comprensibile” è turco, in cui le prime 10 emoji rappresentano il 57% di tutte le emoji utilizzate.
Gli utenti emoji in tutte le lingue utilizzano il 70% di emoji positive e il 15% di emoji negative.
Gli utenti francesi sono i più positivi, all’86%; gli utenti malesi sono i meno positivi, al 60%; la lingua spagnola negli Stati Uniti è la più negativa, al 22%; gli utenti francesi sono i meno negativi, al 7%.
Il “Rapporto SwiftKey” è pieno di curiosità sulle emoji utilizzate più di frequente dalle persone, che vivono in paesi diversi e parlano lingue diverse:
– utenti di lingua inglese e americana utilizzano in media il 30% in più di emoji LGBT: 0,13% di emojis inviati negli Stati Uniti sono state quelle con un arcobaleno, con gli uomini che si tengono per mano, o le donne che si tengono per mano. Gli Stati Uniti rispetto alla media utilizzano anche il 50% in più di emoji riferite alla tecnologia e quasi il doppio del numero medio di emoji che rappresentano la carne;
– la lingua araba più di quattro volte il tasso medio utilizza emoji con fiori e piante. Il germoglio è la più popolare, nove volte l’utilizzo medio, seguita dalla palma, a 4,6 volte l’utilizzo medio. Utenti di lingua araba più di altre lingue utilizza due terzi in più di emoji che rappresentano il sole e clima caldo;
– utenti australiani di lingua inglese rispetto alla media utilizzano il 65% in più di emoji associate alla droga, alcol, cibo spazzatura;
utenti brasiliani più del doppio del tasso medio, inviano emoji associate a religioni occidentali, come le mani giunte utilizzate per rappresentare le mani in posizione di preghiera; la chiesa; la stella in un cielo notturno;
utenti canadesi anglofoni sono i più violenti nel loro uso di emoji, inviano la pistola, coltello, pugni, esplosione, fuoco, cranio e bombe a un tasso del 50% superiore alla media. I canadesi utilizzano anche il doppio delle emoji che rappresentano “umorismo volgare”, come la banana, il pugno alzato, pesca, e melanzane;
utenti francesi quattro volte più spesso dell’utente medio, utilizzano emoji con il cuore;
utenti malesi più del doppio del tasso medio utilizzano emoji con riferimenti al sonno, le scoregge e la cacca;
utenti russi tre volte in più della media e quasi il doppio di qualsiasi altra lingua utilizzano emoji romantiche, come l’impronta di un bacio, lettera d’amore, e coppia che si bacia. Il 7% di tutte le emoji inviate dagli utenti russi rientra in questa categoria romantica;
– il 72% di utenti di lingua spagnola in Spagna rispetto alla media utilizza più emoji che rappresentano la festa.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento