Trovato un oggetto di legno di 1.200 anni, è l’equivalente di un moderno computer tablet (foto)

Archeologi turchi impegnati a scavare in un sito portuale sul lato europeo del Bosforo hanno portato alla luce un oggetto di legno di 1.200 anni, sostengono che sia l’antico equivalente di un computer tablet che fungeva anche da notebook.
L’invenzione bizantina è stata trovata all’interno di resti di una delle trentasette navi rinvenute in una zona di Yenikapi, vicino a Istanbul un sito che negli ultimi dieci anni è stato al centro di scavi. Conosciuto anche come Porto di Teodosio fu costruito alla fine del 4° secolo durante il regno dell’imperatore bizantino Teodosio I era il più importante porto commerciale della città.
L’oggetto di legno probabilmente apparteneva al capitano della nave, la copertina è finemente intagliata con decorazioni, ha la dimensione di un moderno tablet (circa 17,8 centimetri) ma è molto più spesso.

iPad bizantino
Ufuk Kocabas, direttore del dipartimento archeologia marina di Istanbul Università, ha detto:
«L’oggetto è composto di una serie di cinque pannelli rettangolari sovrapposti scolpiti con cornici coperte con cera per prendere appunti di argomenti da ricordare come mostrato da scritte in greco ancora visibile sulla cera.
La “app” primitiva è nascosta nel pannello inferiore: un coperchio scorrevole rivela piccoli pesi nascosti all’interno di un piatto, probabilmente servivano per determinare il dosaggio utilizzato per la composizione di vari materiali, in particolare oro e leghe.
Il notebook poteva essere facilmente trasportato, con ogni pannello dotato di quattro fori era tenuto insieme da cinghie di cuoio.
Il sito archeologico di Yenikapi con le sue trentasette navi affondate con carichi di prodotti biologici è la caratteristica più importante degli scavi».
La nave su cui è stato trovato liPad bizantino, risale al IX secolo, doveva servire a trasportare merci attraverso il Mar Nero. Un team di archeologi dell‘Università di Istanbul sta lavorando per ripristinare la nave – il 60% della quale ancora in buone condizioni – con l’obiettivo di provare a rimetterla in mare nel 2015.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento