Tribute to Graffiti: 50 beautifil graffiti Artworks

Omaggio ai graffiti, 50 bellissime espressioni d’arte dei graffiti



Clicca per vedere tutti i graffiti

La cultura di strada ed i graffiti sono ben noti per essere provocatori, affascinanti, coraggiosi e intransigenti.
Il graffito, originariamente utilizzato da organizzazioni di tipo mafioso per marcare il loro territorio in alcune aree urbane, ora è un mezzo ricco per esprimere idee senza restrizioni. In realtà i creativi designer e artisti di tutto il mondo, utilizzano questa forma d’arte per esprimere il loro messaggio e mettere in vetrina il loro lavoro.
L’artista di graffito più famoso è Banksy, pseudo-anonimo artista inglese. Le sue opere si concentrano su temi come la politica, la cultura e l’etica. La sua arte è apparsa nelle città di tutto il mondo. Vale la pena ricordare che Banksy, non vende foto dei suoi graffiti di strada, non mostra i suoi lavori nelle gallerie d’arte commerciali. Si possono esplorare i lavori di Banksy, in questo slideshow "The World According to Banksy" (Il mondo secondo Banksy).

Un bellissimo tributo all’arte di strada ed al graffito. In elenco, i link dove ammirare i graffiti, realizzati dai migliori artisti.

Michael.jh

Mrzer

Deuce 7

zevs

imminentdisaster

Banksy

Marquis Lewis

Retna Saber Revok SeventhLetter

Mr Mucho

obey

Lady Pink: Sandra Fabara

Xenz: Graeme Brusby

SABER

6emeia

Vancouver Street Art

Collective Graffiti, Chiado, Lisbon

Paopao

Jakedobkin

Lois In Wonderland

Wouldpkr

Hammotime

Abigaelarachnid

Newfie Bullet

K.E.L.P

Newfie Bullet

Loupiote

Stuart Herbert

Seetwist

Wickedcliche

Akbar Simonse

Marco

Josepalencia

Sindios69

Tonogayora

Guy Fawkes

Bitzi

Kekko73

Cloud-TA

Loupiote

Laughing Squid

Fonte:  Smashingmagazine

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

5 thoughts on “Tribute to Graffiti: 50 beautifil graffiti Artworks

  1. Capuncione E’ vero, buon w/e anche a te, ciao*
    LinoUna piacevole scoperta per me, tanti non li conoscevo, ciao*

  2. Per commemorare i 50 anni dell’Europa, artisti di strada sono stati chiamati a decorare alcuni muri degradati della città con frasi ispirate ai valori europei.Organizzato dal 7 al 9 maggio2007 dalla Città di Torino italiano e da il Cerchio e le Gocce, un’associazione che promuove la pratica dei graffiti e delle arti di strada, in collaborazione con il gruppo di scrittura Opiemme, l’ evento ha ridato vita a tre muri degradati della città: mi era piaciuta molto questa iniziativa…molto bello il tuo post,bravi i writers.

  3. Lucycy L’oltraggio alle città non sono i graffiti, ma la pubblicità :-).

    Grazie per la tua info, ciao*

Lascia un commento