Trenta splendidi ponti rendono il mondo più magico (foto)

C’è qualcosa di magico nei ponti. Spesso sono incredibili opere di ingegneria e design, progettati per collegare le persone e i luoghi. Attraversare un ponte è un’esperienza singolare, non sei né qui né là, ma nel mezzo, sospeso su un fiume, in una valle, o sul ponte nelle nuvole per scalare il Monte Rainier.

La simbologia del ponte
Il primo simbolo del ponte è anzitutto quello dell’unione: il ponte gettato su un fiume collega una riva all’altra. Se poi si equiparano le rive del fiume a due diversi stati dell’essere, la simbologia del ponte si arricchisce di simbologia ulteriore. Se invece il ponte è inteso come incerta passerella, ecco allora affiorare il carattere “periglioso” della via e, più ancora, l’allusione alla via iniziatica che non tutti riescono a percorrere. Un’altra allegoria del ponte è che si può percorrere sia in un senso che nell’altro, e pertanto si connette al duplice senso di “benefico” e “malefico”.

Trenta splendidi ponti rendono il mondo più magico
Ecco trenta ponti tra i più rappresentativi, sparsi in tutto il mondo. Alcuni sono piccoli, altri sono enormi. Alcuni sono il frutto dell’ingegneria tecnologica all’avanguardia, mentre altri sono antichi, ma hanno resistito alla prova del tempo, ingannevolmente semplici, incredibilmente intricati. Date un’occhiata!

1) Infinity Bridge, Stockton-on-Tees, Regno Unito

Questo ponte per pedoni e ciclisti ha caratteristiche arcate asimmetriche, ha vinto numerosi premi per il suo design, l’ingegneria e la vocazione eco-sostenibile.

2) Moon Bridge, Taipei, Taiwan

Il Moon Bridge dalla forma ogivale è un ponte pedonale originario della Cina, poi introdotto in Giappone. L’alto arco e la sua riflessione formano un cerchio, che simboleggia la luna, come questo in  Dahu (“Big Lake”) Park a Taipei.

3) Little Wooden Bridge

Ponti piccoli di legno come questo si materializzano solo se qualcuno decide di voler andare da un punto all’altro. Sono affascinanti, relativamente sicuri anche se bisogna fare sempre attenzione!

4) Puente Nuevo, Ronda, Spagna

Questo enorme ponte è stato costruito in 42 anni, dal 1751 collega due zone della città di Ronda. La struttura sopra l’arco centrale è stata utilizzata per una varietà di scopi nefandi, anche come prigione e camera di tortura.

5) Moon Bridge, Ferrara, Italia

La volta di questo ponte è illuminata per creare l’effetto riflesso di una incandescente mezzaluna.

6) Dyavolski Most, Ardino, Bulgaria

E’ uno dei tanti “Ponte del Diavolo”, questo ponte ottomano è stato costruito nel 1515, e oggi, può essere visto da uno dei sentieri escursionistici del paese. E’ largo solo 11 metri.

7) The Banpo Bridge, Seoul, Corea del Sud

8) Animal Crossing Bridge, Paesi Bassi

Gli animali hanno bisogno di superare gli ostacoli, gli attraversamenti “salva vita” sono ponti solo per gli animali per aiutarli a muoversi in modo sicuro da un luogo ad un altro, senza il pericolo di essere investiti dalle automobili.

9) Pont de Singe, Tatton Park, Inghilterra

Il nome letteralmente significa “ponte delle scimmie” è stato creato all’interno del Parco Tatton Biennal dall’artista francese Olivier Grossetête. Il ponte effettivamente è sorretto solamente da palloni ad elio. Teoricamente è abbastanza forte per sostenere il passaggio di una persona, anche se non è mai stata fatta una prova reale.

10) San Juan de Gastelugatxe, Bermeo, Paesi Baschi, Spagna

Questo isolotto è collegato alla terraferma tramite un esile ponte. La piccola isola di Juan de Gaztelugatxe conserva un eremo del decimo secolo, un importante luogo turistico, per raggiungerlo richiede un certo sforzo fisico, in quanto bisogna salire più di 200 gradini.

11) Langkawi Sky Bridge, Malaysia

Questo ponte pedonale è accessibile solo con funivia. La curva pazzesca del ponte a 700 metri d’altezza, al culmine della montagna di Gunung Mat Chinchang, offre spettacolari vedute.

12) Ancient Bridge Ruin, nel sud della Francia

Resti di antichi ponti romani, possono essere trovati in tutta Europa, come questo nel sud della Francia.

13) Moon Bridge, San Francisco, Stati Uniti d’America

Tradizionalmente, i ponti della Luna sono costruiti in modo da riflettere forme di cerchi perfetti, questo a San Francisco è stato costruito con travi in ​​legno per consentire l’arrampicata.

14) Cangas de Onis, Asturias, Spagna

Il cosiddetto “Ponte Romano” ha una storia, proprio come il resto della città, che risale al Medioevo.

15) Stari Most, Mostar, Bosnia

Lo Stari Most (“Old Bridge” – vecchio ponte in inglese), è in realtà una ricostruzione. L’originale era un ponte ottomano del sedicesimo secolo. Rimasto indenne per 400 anni, fu purtroppo distrutto nel 1993 durante la guerra croato-bosniaca. La ricostruzione del ponte è stata completata nel  2004.

16) Xiying Rainbow Bridge, Penghu, Taiwan

17) Fort de Roovere, Halsteren, Paesi Bassi

Soprannominato il “Ponte di Mosè” perché è separato dall’acqua, questo ponte consente alle persone di attraversare il fossato del Forte, con un camminamento appena visibile in modo da non disturbare l’aspetto ambientale dello storico sito.

18) Charles Bridge, Praga, Repubblica Ceca

Questo è un altro ponte che ha visto iterazioni e molti eventi storici. La leggenda dice che la prima pietra della struttura originaria è stata posta dal re Carlo IV alle ore 05:31 del 9 luglio 1357.

19) Dragon Bridge, Da Nang, Vietnam

Questo ponte a forma di drago attraversa il fiume Han. E’ stato completato nel 2009, ogni sera alle ore 21:00 le luci si accendono, il drago sputa il suo fuoco decorativo.

20) Rakotzbrücke, Kromlau, Germania

Questo ponte anche se sembra antico (effettivamente è stato costruito nel 1860) crea una splendida riflessione circolare. Ponti di questo tipo sono noti anche come “Ponti del diavolo,” alcuni risalgono al Medioevo. Il nome inquietante deriva dalla loro  costruzione dall’aspetto spaventoso. Il ponte attualmente è off-limits, ognuno può fare tutte le foto che desidera.

21) Liberty Bridge, Budapest, Ungheria

Il Ponte della Libertà a Budapest attraversa il Danubio collegando Buda e Pest. I quattro alberi della struttura, appena visibili qui nella nebbia, nella parte superiore sono decorati con grandi statue bronzee del Turul, uccello simbolo della mitologia ungherese.

22) Bridge of Peace, Tbilisi, Georgia

Il Ponte della Pace progettato dall’architetto italiano Michele De Lucchi attraversa il fiume Kura nella capitale della Georgia di Tbilisi, collega quartieri vecchi e nuovi della città.  Le luci led incorporate nei parapetti in vetro del passaggio pedonale sono innescate da 240 sensori di movimento, danno l’impressione di accendersi a ogni persona che mette piede sul ponte.
La sua forma doveva evocare un animale marino, dalla gente del posto è stato soprannominato “Always Ultra” (il grande assorbente igienico).

23) Fairy Bridge, Scozia

I “ponti delle Fate” come questo si trovano in numerosi luoghi in Scozia, e, come i ponti della radice dell’albero dell’India, sono molto antichi. Molti di questi ponti incastonati nel paesaggio sono circondati da storie di fate, folletti e magia.

24) Constantine’s Bridge, Algeria

Constantine in Algeria per scopi difensivi è stata fondata su un altopiano a 2.100 metri sul livello del mare, ha il soprannome di “città dei ponti”, questo è uno dei quattro ponti principali che attraversano il vertiginoso burrone alla base del quale scorre il fiume Rhumel.

25) Capilano Suspension Bridge, Vancouver, BC, Canada

Questo semplice ponte sospeso a 70 metri d’altezza sopra il fiume Capilano, dal 1889 è stato attraversato da milioni di visitatori. L’attrazione turistica si trova a pochi minuti dal trambusto del centro di Vancouver, offre un mix unico di avventura, storia e cultura.

26) Ponte nelle nuvole, Monte Rainier, Washington, Stati Uniti d’America

Questo è l’unico ponte in questo elenco che non è stato costruito da esseri umani, è certamente impressionante scalarlo nella parte nord del Trail Northern Loop, il lungo tracciato nella parte più incontaminata del parco, attraverso boschi e prati, oltre i fiumi, sotto una rupe di rocce colorate.

27) Alta Trestle Bridge, Iowa, Stati Uniti d’America

Questo ponte è parte di un percorso ferroviario in Iowa, la struttura decorativa è stata ispirata da una miniera, in onore dei minatori che lavorano nella zona.

28) Shahara Bridge, Yemen

Costruito nel 1600 per collegare le città alla vetta delle montagne, è ancora utilizzato dalla gente del posto. I turisti sono invitati ad avere l’aiuto di una guida.

29) Tree Root Bridge, India

I ponti costruiti su radici di alberi di gomma si trovano in diversi luoghi in India, per secoli la popolazione locale ha imparato a usare le radici degli alberi per guidarle e farle crescere come ponti sopra i fiumi.

30) Ponte Foresta, Alishan Montagna, Taiwan

E’ il posto più bello per osservare il sorgere del sole e un mare di nuvole rosee appena prima del tramonto da un’altitudine di oltre 2.000 metri sul livello del mare.

(Originariamente pubblicato su Goodmeme )

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Trenta splendidi ponti rendono il mondo più magico (foto)

  1. Sono innamorata dei ponti: sono uno degli elementi architettonici (e simbolici) più potenti. Questa carrellata è bellissima.
    grazie Pat.
    zena

Lascia un commento