Thanksgiving

Il giorno del ringraziamento
Grazie tacchino per aver assestato una beccata bestiale a chi è più tacchino di te

Il Thanksgiving, le cue radici risalgono al 1621, cade ogni anno il quarto giovedì di novembre ed è un momento di condivisione in cui le famiglie si riuniscono per rendere grazie per ciò che possiedono. La tradizione prevede un menù a base di tacchino, mais, patate, zucche e salsa di mirtilli ma anche parate ed eventi un po’ ovunque negli Stati Uniti. A New York migliaia di persone si danno appuntamento per le strade di Manhattan per dare il via allo shopping natalizio. Due gli eventi da non perdere nella Grande Mela: la parata del Giorno del Ringraziamento con clown, bande e star dello spettacolo, che parte dai magazzini Macy’s, e l’inaugurazione del grande albero di Natale al Rockefeller Center, la sera del 30 novembre.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “Thanksgiving

  1. ThePachy> E’ vero, aveva già provato a beccargli la scatola cranica :-).

    Gardenia si, perché questo tacchino è un mito.

Lascia un commento