Test di Periscope per rendere i flussi video disponibili per sempre

Periscope, l’applicazione di proprietà di Twitter che consente dal cellulare di trasmettere e visualizzare video in diretta, ha una nuova idea per convincere gli utenti a utilizzarlo maggiormente: rendere le dirette disponibili per sempre.
The Next Web riporta che l’aggiunta di un semplice hashtag tipo “#save” per i titoli dei video di Periscope, significa non farli scadere dopo 24 ore ma renderli disponibili per essere visualizzati fino a quando si decide di eliminarli. In questo momento se si trasmette un video in diretta su Periscope, è opzionale renderlo disponibile per un massimo di 24 ore.
La nuova funzione di Periscope in fase di test probabilmente è una risposta a Facebook Live, c’è una grande differenza tra Facebook Live e Periscope, però: i video di Facebook finita la trasmissione restano disponibili per la visione.
Twitter recentemente per Periscope ha assunto un capo editor al fine di curare le trasmissioni in diretta, si tratta di Evan Hansen, ha lasciato la piattaforma Medium, dove ha ricoperto un simile ruolo editoriale.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento