Terrorismo – Compagnie aeree allertate per esplosivi impiantati chirurgicamente nel corpo degli attentatori suicidi

Nuovo fronte del terrore – Gli Stati Uniti hanno condiviso le proprie preoccupazioni con i responsabili di vettori nazionali ed internazionali

Il governo degli Stati Uniti ha allertato le compagnie aeree sulla possibilità che alcuni terroristi per eludere la sicurezza degli aeroporti e compiere attentati, stanno prendendo in considerazione l'impianto chirurgico d’esplosivi all'interno del corpo degli attentatori suicidi.
La settimana scorsa gli Stati Uniti hanno condiviso le proprie preoccupazioni con i responsabili di vettori nazionali ed internazionali.
La Transportation Security Administration, ha avvertito che a causa della minaccia, negli aeroporti, possono verificarsi controlli supplementari per le persone che viaggiano verso Stati Uniti.
Nick Kimball, portavoce della Transportation Security Administration, ha detto:
"Le misure di controllo sono destinate ad essere imprevedibili, quindi i passeggeri non devono aspettarsi di vedere la stessa attività in ogni aeroporto internazionale.
I controlli possono comprendere l'interazione con i passeggeri, oltre all'utilizzo di metodi di screening come il pat-down (perquisizioni corporali approfondite), e l'uso di strumenti e tecnologie".
L'idea di eludere le misure di sicurezza con bombe che possono esplodere all'interno del corpo umano, non è nuova. Un funzionario della sicurezza degli Stati Uniti, in forma anonima, ha detto che è nuovo il rinnovato interesse per questa tattica.
Il governo americano quando riceve informazioni dai servizi su azioni terroristiche che potrebbero minacciare l'aviazione commerciale, avvisa la Transportation Security Administration (TSA), a livello nazionale e all'estero.
Lo scorso dicembre, gli Stati Uniti hanno ricevuto dell'Intelligence un rapporto che al-Qaeda nello Yemen, stava considerando di nascondere gli esplosivi isolati dentro i contenitori di bevande per trasportarli a bordo degli aerei.
L'allarme, anche se non c'era nessun complotto specifico, è stato condiviso con le compagnie aeree nazionali ed estere, in modo da attivare opportune misure di sicurezza.
La sicurezza negli aeroporti è notevolmente aumentata dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001.
I terroristi sono sempre interessati ad attaccare l'aviazione, per questo cercano di sviluppare nuove tattiche per aggirare le misure di sicurezza.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

3 thoughts on “Terrorismo – Compagnie aeree allertate per esplosivi impiantati chirurgicamente nel corpo degli attentatori suicidi

  1. è chiaro che la criminalità si organizzi con metodi sempre più raffinati, ma il mondo che vive della Paura, non scherza, eh.

  2. Saamaya –  Vivere nella paura è controproducente, è meglio convivere con il nostro coraggio :-).

Lascia un commento