Telecamere nascoste di Clash Cam per denunciare l’inciviltà quotidiana su disabilità, razzismo, omofobia (video)

France4 ha lanciato il suo nuovo programma chiamato Cam Clash, lo scopo è di esporre, attraverso le telecamere nascoste, tutta la maleducazione della vita quotidiana. Su Twitter (#Camclash), questo nuovo programma, che la gente sembra apprezzare, ha suscitato molte reazioni e il sostegno compassionevole.
La nota del programma Cam Clash sottolinea che i complici (attori) creano lo scontro ma tutto il resto è autentico.
In questi due video tratti dal programma, in difesa delle vittime intervengono le donne. Nel primo caso una giovane donna alla fermata dell’autobus, è molestata da un uomo che non esita a moltiplicare gli approcci. Infastidita da questo comportamento, un’altra donna interviene in sua difesa contro il molestatore.

Il secondo video del programma ha generato una raffica di reazioni indignate su Twitter in difesa di una giovane donna grassa intenta a mangiare un hamburger, patatine fritte e altri piatti in un ristorante.

Il video mostra un uomo dire alla donna grassa: “E’ necessario?”.
Ancora una volta, una donna, non supportando queste osservazioni non esita a intervenire con veemenza contro l’uomo e chiedere ai gestori del ristorante di allontanarlo dal locale.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento