Studio scientifico: perché i destri sono più giocosi e avventurosi dei sinistri?

Vi siete mai chiesti cosa rende alcuni di noi avventurosi, mentre altri agitati al pensiero di cambiare? La risposta è a portata di mano o di zampa

scrivere con la mano sinistra
Gli etologi nello studiare i comportamenti dei parenti più stretti dell’uomo, hanno scoperto che gli scimpanzé che utilizzano la mano destra, amano giocare con più giocattoli, sono più veloci ad esplorare nuovi ambienti e alimenti,  hanno meno paura dei predatori.
Gli esperti dicono che i comportamenti degli scimpanzé rapportati all’uomo, coincidono con la prova che la parte sinistra del corpo umano è controllata dal lato destro del cervello che si occupa della paura, mentre il lato destro è controllato dalla parte sinistra del cervello che elimina la paura.
Precedenti ricerche hanno dimostrato che i mancini sono più aggressivi e meno portati per la matematica, anche se la mano sinistra spesso è associata a persone con alti livelli di creatività e abilità come gli artisti, i musicisti e campioni dello sport.
La percentuale di mancini (indicativo l’esempio del Regno Unito), nel suo insieme è aumentata di quattro volte negli ultimi 100 anni: il 13% degli uomini e l’11% delle donne sono mancini, rispetto al 1910, quando la percentuale toccava appena il 3%.
Un contribuito all’incremento della percentuale l’ha dato la scuola, ora non osteggia più come una volta gli alunni che scrivono con la mano sinistra.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

6 thoughts on “Studio scientifico: perché i destri sono più giocosi e avventurosi dei sinistri?

  1. Interessante.

    Bel post 😉

    Ciao!!!

    Ps: Maradona, in effetti, era mancino… (“la mano sinistra spesso è associata a persone con alti livelli di creatività e abilità come ….. e campioni dello sport)

  2. mi devo preoccupare di questo tuo post “di parte”? queste definizioni e tentativi di inquadrare i comportamenti umani, per chi ci volesse realmente credere, potrebbero risultare discriminatori.

    buona domenica ambi-destra, caro Patt.

    (o ambi-sinistra, che mi piace di più!)

  3. Saamaya, nessuna discriminazione, purtroppo c’è sempre qualcuno che approfitta per operare nel senso da te indicato :-). Baciotto*

Lascia un commento