Starnuti, crampi allo stomaco, stanchezza, come mali di stagione? No, è allergia al cibo, ecco come scoprire se si è allergici

L’allergia alimentare è una reazione del sistema immunitario a determinati alimenti

Allergia alimentare
Gli alimenti possono contenere sostanze (di solito una proteina), denominate allergeni che innescano la risposta allergica: quando si mangia cibo che contiene gli allergeni, il corpo reagisce liberando sostanze chimiche note come istamine che colpiscono alcuni organi, come quelli dell’apparato respiratorio, del sistema cardiovascolare o la pelle.

I sintomi dell’allergia
Il corpo, quando identifica un allergene in un alimento e lo ritiene dannoso, produce anticorpi per attaccare l’agente nocivo.
Si possono avere uno o più sintomi d’allergia.
L’allergia può colpire diverse parti del corpo e manifestarsi in modi diversi. Ecco alcuni esempi:

Eruzione cutanea o dermatite
– Starnuti, gonfiore attorno alla bocca, affanno, naso farcite
– Difficoltà a respirare, sintomi d’asma
– Vomito, diarrea, crampi allo stomaco
– Mal di testa, stanchezza, a volte, convulsioni
Shock anafilattico, lo stato di grave reazione allergica con gonfiore della lingua e della gola, perdita di conoscenza, potenzialmente letale se i soccorsi tardano.

Quali sono i più comuni allergeni alimentari?
Secondo la Federal Drug Administration è possibile avere risposta a qualsiasi allergia alimentare, nella maggior parte dei casi le persone sono allergiche ai seguenti alimenti, distinti in:

1. Allergeni principali
– Frutta a guscio (arachidi, noci, nocciole, mandorle, pistacchi, noci americane, pinoli, noci del Brasile, anacardi)
– Latte
– Prodotti di soia
– Cereali contenenti glutine (grano, avena, orzo, ecc)
– Pesci e crostacei
– Uova
 
2. Allergeni secondari:
– Frutta con nocciolo (pesche, albicocche, prugne)
– Sedano
– Grano saraceno
Se si è allergici a determinati alimenti, basta ingerire piccole quantità di cibo per scatenare l’allergia. Inoltre, molti prodotti alimentari contengono soia che può causare allergie, per questo è opportuno controllare il contenuto dei prodotti prima di ingerirli.

Differenze tra allergia alimentare e intolleranza alimentare
Molte persone pensano che l’allergia è un fenomeno diffuso, in effetti, la stima indica che solo il 2, 6% delle persone hanno una vera allergia alimentare, mentre il resto è soggetto ad intolleranze alimentari o altre condizioni.
E’ importante sapere che l’allergia è una risposta del sistema immunitario, sempre più persone hanno a che fare con l’intolleranza alimentare che non coinvolge il sistema immunitario, ma è l’incapacità di digerire determinati alimenti a causa della mancanza d’alcuni enzimi.

Esiste un trattamento per le allergie alimentari?
In realtà l’allergia non può essere curata in modo definitivo, i farmaci possono aiutare ad  alleviare i sintomi.
L’unico modo per proteggersi è quello di evitare gli alimenti che provocano le allergie, sostituendoli con altri indicatii dal medico.

Fonte : Food allergy

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Starnuti, crampi allo stomaco, stanchezza, come mali di stagione? No, è allergia al cibo, ecco come scoprire se si è allergici

  1. Hanno preso me come campione per questa ricerca? 😉

    Sono in arretrato con la lettura di un sacco di post e non avevo nemmeno visto il nuovo header.

    Baciotto grande e felice domenica*

  2. capuncione Hai detto bene, non solo quello che mettono nel cibo, anche quello che spruzzano nell’aria, facendolo passare per polline :-). ciao*

Comments are closed.