Sposina, la prima notte di nozze scopre di essere allergica allo sperma del marito

Wife discovers allergy to husband’s sperm on wedding night Couple’s problem went undetected thanks to protection

Mike and Julie Boyde
Mike and Julie Boyde

An American couple are looking into other methods of having children after they discovered that she was allergic to his sperm – on their wedding night.
Mike and Julie Boyde of Ambridge, Pennsylvania, went out for two years after meeting at university and got married in 2005.
Before their wedding, the couple always used protection, but once they became as man and wife and had unprotected sex, things started to go wrong. Read more

___________
Italian version
Rapporti prematrimoniali protetti, sì o no? Leggete questa notizia: Sposina in viaggio di nozze, scopre di essere allergica allo sperma del marito, la coppia prima delle nozze aveva sempre utilizzato la protezione

Mike e Juie Boyde, coppia americana, ora marito e moglie, hanno scoperto l’allergia la prima notte di nozze.
Mike e Julie Boyde di Ambridge, Pennsylvania, si sono conosciuti all’Università, dopo due anni nel 2005 si sono sposati.
La coppia prima del matrimonio, durante i rapporti sessuali aveva sempre utilizzato la protezione. Il problema è sorto quando, diventati marito e moglie, hanno iniziato ad avere rapporti sessuali non protetti.
Julie Boyde, intervistata per un documentario dal titolo Sex Strange, ha detto:
"Ho capito che qualcosa non andava nel verso giusto, per il dolore che provavo dentro. Un bruciore intenso, molto doloroso simile a punture di aghi. E’ stato davvero spaventoso".
La sofferenza di Julie dopo un rapporto sessuale durava per settimane anche per le bolle che si formavano sulla pelle.
I medici inizialmente non riuscirono a spiegare il motivo del dolore; un amico della coppia suggerì che poteva trattarsi di una forma di allergia. Infatti, dopo una serie di test, il problema di Julie è stato diagnosticato come ipersensibilità al plasma seminale.
Il dottor Goldstein Abndrew presso l’Università di Cincinnati Medical Centre spiega:
"In soggetti allergici come nel caso della signora Julie, il corpo riconosce lo sperma come una proteina estranea, come se fosse un allergene dell’arachide o del polline. Reagisce con gonfiori, pruriti, infiammazioni delle terminazioni nervose".
I medici hanno sviluppato un trattamento per la cura, ma, mentre ha funzionato per alcune coppie che hanno sofferto dello stesso problema, non ha funzionato per Mike e Julie.
La coppia ora sta valutando l’idea di adottare un bambino.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Sposina, la prima notte di nozze scopre di essere allergica allo sperma del marito

  1. mah, la prima cosa che mi viene in mente è:
    non è che è allergica al matrimonio, piuttosto?!?

    😛

  2. Saamaya – Non è allergica al matrimonio, ha qualche problema con la consumazione al bar :-).

Lascia un commento