Sparare ai ladri in casa non è più reato

Castelli pistolero

"Da oggi i delinquenti devono avere qualche timore in più e le brave persone, vittime di aggressioni, qualche problema in meno. E’ stato finalmente sancito il principio per cui un aggressore e un aggredito non sono più sullo stesso piano. E’ stato riconosciuto il diritto dell’aggredito di difendersi".
Roberto Castelli, Ministro della Giustizia.

Con 244 sì e 175 no l’Aula della Camera ha definitivamente approvato la legge sulla legittima difesa. In base al testo approvato sarà possibile ricorrere alle armi per difendere la propria incolumità o i propri beni nella propria casa. L’Unione ha votato compatta contro il provvedimento, fortemente voluto dalla Lega. Dopo la votazione, effettuata a scrutinio segreto, ci sono stati applausi soprattutto dai banchi occupati dai deputati della Lega.
Cosa prevede la riforma – La riforma varata autorizza l’uso di armi per difendere la vita e la "borsa". Nell’ipotesi di violazione di domicilio, infatti, non sarà più punibile chi spara contro il malvivente o lo colpisce con un coltello per difendere la propria o altrui incolumità. E non sarà più punibile nemmeno se gli spara per difendere i (propri o altrui) beni, a due condizioni però: che vi sia "pericolo d’aggressione" e che non vi sia "desistenza" da parte dell’intruso. Ossia che di fronte all’intimazione del proprietario di casa, ad esempio, invece di scappare reagisca minaccioso.
Le nuove norme sulla legittima difesa valgono non solo all’interno delle abitazioni privata, ma anche nei negozi e in ogni luogo dove sia svolta attività commerciale e imprenditoriale.
Ma gli avvocati non sono d’accordo: "Purtroppo è stata approvata un’altra legge ingiusta: autorizza la ‘legittima offesa’ ", dice il presidente dell’Unione delle Camere Penali Ettore Randazzo, spiegando che i penalisti hanno sempre avversato la legge "fin dalla sua presentazione in Parlamento, perchè autorizza la ‘legittima offesa’ anche nei confronti di chi non rappresenta un pericolo per la incolumità del cittadino". Randazzo aggiunge che "il nostro sistema era al proposito molto ben maturato e tutelava soltanto i casi in cui l’aggredito dovesse davvero difendere la sua incolumità semprechè la difesa fosse proporzionata all’offesa ricevuta".
"L’approvazione della nuova norma sulla legittima difesa introduce nel nostro ordinamento un vero e proprio principio da far west che delega l’uso della forza ai cittadini con l’unico risultato certo di aumentare i rischi per l’incolumità delle persone a cominciare dalle stesse vittime dei reati". Lo afferma Paolo Cento, vicepresidente della commissione Giustizia della Camera e coordinatore politico dei Verdi. "Ancora una volta – aggiunge – prevale il baratto di potere tra Lega e altri partiti del centro destra con effetti devastanti per il nostro Paese".
Tratto da Emilianet.it

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

18 thoughts on “Sparare ai ladri in casa non è più reato

  1. Sconsiglio vivamente agli extracomunitari di accettare inviti a casa da parte di sconosciuti.

  2. SegnaleOrario Immagina Tremonti con una pistola in mano che cosa può fare, lui che è già un pistola.

  3. oooooo i miei istinti omicidi iniziano a prendere forma!!!

    (io non sparerei mai comunque, ho un gatto da guardia che funziona benissimo!!)

  4. Mah… Se questo è il livello delle leggi da approvare, per cui si chiede di posticipare lo scioglimento delle Camere… Mi preoccupo di quanto avranno ancora in serbo…

  5. Playagiron dopo la legittima difesa, stanno facendo un pensierino subdolo per varare la pena di morte. Dal loro punto di vista le due cose si compensano.

    OracleK ahahaha, che posso aggiungere ha detto tutto Fabrizio Morri, con una sola e sacrosanta parola :-).

  6. Qualcuno sa indicarmi l’arma più appropriata da tenere in casa e che sia maneggevole e non troppo pesante?

    E-eh, sono una signora e non posso star lì a trafficare con bazooka, lanciafiamme e fucileria varia…

    Grazie cari, grazie.

  7. lavalanga puoi utilizzare il sempre utile mattarello :-).Cicabu adesso le spareranno grosse anche con le armi.
    ilfastidio questi bravi ragazzi,chi? immagina tipi come Borghezio, autorizzati a usare le pistole. Lui ha già fatto vedere come si può far fuoco con un semplice accendino.
    Lino gente in gamba in quella tua classe :-).

  8. siamo passati da un estrmo all’altro

    non era giusto che uno finisse in galera per legittima difesa, ma adesso è far west

  9. Fulvia non è ancora Far west, lo sarà tra qualche giorno (stanno lavorando alacremente) quando daranno la stella agli sceriffi verdi della Padania e vareranno la pena di morte per impiccagione.

  10. pattinando ho paura ma tanta ora ti prendi una pallottola e poi si vede che forcaioli di merda…comunque bravi ragazzi sogno i picciotti…adesso come negli steiz si moltiplicheranno le situazioni in cui uno viene seccato e poi magari si assolve l’assassino che credeva fosse un ladro…ho veramente paura…invece di levarsi dal ca…dal caaampo di battaglia iracheno afganisteno e quelcavoloche volemo ed iniziare a proteggere il notro cavolo di territorio di battaglia stanno usando la costituzione come carta igienica ma cacchio chi ha ancora dei dubbi vuole aspettare la dichiarazione di stato di guerra per cacciarli a calci nel sedere? Assassini forcaioli sanguinari razzisti str…scusa patti ma sono un obiettore e queste cose mi fanno esplodere le coronarie…speriamo finisca presto

  11. ventodipolente non ti devi scusare di niente, condivido quello che hai scritto e la tua rabbia.

  12. Oggi ho letto un post fenomenale da Doug (tra i miei link) su legittima difesa e preti che ti vogliono benedire a tutti i costi la casa… rido ancora adesso 🙂

Lascia un commento