Sorprendenti macro immagini dell’occhio umano (Foto)

In genere un bulbo oculare si vede come una sfera liscia, ma il fotografo armeno Suren Manvelyan ci mostra quanto sia incredibilmente strutturato.
 Suren Manvelyan, nel 2001 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica Teorica, presso l’Università Statale di Yeveran, con particolare attenzione al caos quantistico. L’anno successivo ha vinto il Premio del Presidente della Repubblica dell’Armenia per la ricerca nel campo delle tecnologie quantistiche. Suona cinque strumenti. E’ docente di fisica, matematica e astronomia presso la scuola Waldorf di Yerevan. Ha iniziato a sperimentare con la fotografia quando aveva 16 anni. E’ diventato professionista nel 2006, oggi è un fotografo importante per Magazine Yerevan.


Le intriganti macro immagini dell’esperto fotografo (clicca l’immagine per vedere altre foto),  rivelano i complessi dettagli dell’occhio umano che sono ironicamente inosservati dallo stesso occhio.
Navigando attraverso la serie di occhi umani di Manvelyan, si può perdere il senso di quello che effettivamente si sta guardando.
Le immagini, più che gli occhi, sembrano essere foto di paesaggi, crateri o qualche ingrandimento di materiali fibrosi. E’ difficile immaginare che gli occhi possono essere progettati in modo così complicato. Manvelyan riesce a catturare ogni incredibile dettaglio dell’iride e la pupilla accompagnate da ciglia giganti.
C’è qualcosa che è contemporaneamente strano, spaventoso e bello su ciascuno dei ritratti degli occhi fotografati da Suren Manvelyan, qualcosa che è assolutamente strabiliante di quello che i nostri occhi sembrano essere quando sono visti da vicino.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento