Sindaco Marino in crisi, addio al nuovo stadio della Roma? Tranquilli …

Sindaco Marino in crisi, addio al nuovo stadio della Roma? Io ho fiducia, Pallotta è più sveglio di tutti, ha già ricevuto l’appoggio del presidente del Consiglio, precauzionalmente era andato alla cena di Renzi, ricordate questo articolo?
Conforta anche una particolarità della legge sugli stadi prevede che se l’ente locale non procede nei tempi stabiliti, il proponente (Pallotta) si può rivolgere direttamente al Presidente del Consiglio. Il suo ministro delle infrastrutture Graziano Delrio (quello che ha fatto la legge), a giugno 2015 in una riunione al dicastero delle Infrastrutture, una settimana prima dalla presentazione ufficiale del progetto ha definito lo Stadio della Roma:
Una sfida di tutto il Paese, un lavoro molto buono, che tiene insieme qualità progettuale e interesse pubblico”. Il ministro Graziano Delrio si è informato in particolare sulla sostenibilità del progetto e sui collegamenti al sito con le altre aree urbane attraverso il trasporto privato e pubblico, giudicando ”molto positivamente l’investimento di 300 milioni per la mobilità su ferro”. ”Una sfida non solo di Roma ma di tutto il Paese – ha inoltre affermato il ministro – per dimostrare al mondo che siamo capaci di costruire un’opera bella e complessa con risorse definite e tempi certi“.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento