Sei depresso e non lo sai? Ora te lo dice un software, in grado di analizzare ciò che scrivi nel blog e in rete

Computer Program Detects Blogger Depression

The software is capable of identifying language that can indicate the writer’s psychological state, which could serve as a screening tool. Il software è in grado di individuare un linguaggio che può indicare lo stato psicologico di chi scrive, che potrebbe servire come strumento di screening.
The software, developed by a team headed by Associate Professor Yair Neuman in BGU’s Department of Education, was used to scan more than 300,000 English language blogs that were posted to mental health Web sites.
The program identified what it perceived to be the 100 "most depressed" and 100 "least depressed" bloggers.
A panel of four clinical psychologists reviewed the samples, and concluded that there was a 78 percent correlation between the computer’s findings and the panel’s.
"The software program was designed to find depressive content hidden in language that did not mention the obvious terms like "depression" or suicide," explains Prof. Neuman.
"A psychologist knows how to spot various emotional states through intuition. Here, we have a program that does this methodically through the innovative use of ‘web intelligence."
_______________
Italian version
Sei depresso e non lo sai? Ora te lo dice un software, in grado di analizzare ciò che scrivi nel blog e in rete

Ricercatori della Ben-Gurion University del Negev, a Beersheba, in Israele, hanno sviluppato un programma in grado di rilevare la depressione nei testi on-line, ciò potrebbe servire come strumento di screening per indirizzare il potenziale paziente verso il trattamento.
Yair Neuman, professore associato nel dipartimento d’istruzione di Ben-Gurion, ha guidato un team che ha sviluppato un programma informatico in grado d’identificare argomenti con segni di depressione.
Il programma è stato utilizzato in un test per la scansione di oltre 300.000 testi in lingua inglese postati su blog, ricerche online, siti web per la salute mentale.
Il programma ha identificato i testi improntati sulla depressione, successivamente un gruppo di quattro psicologi clinici ha esaminato 200 esemplari di tali scritti, riscontrando una correlazione del 78 per cento fra quanto individuato dal software e il riscontro effettuato dall’analisi dell’uomo.
Yair Neuman ha detto:
"Il programma è stato progettato per trovare contenuti improntati sulla depressione, nascosti in un testo che non menziona termini ovvi come "depressione" o "suicidio". Il programma potrebbe essere utilizzato per eseguire lo screening iniziale su testi scritti da persone che non si rende conto che potrebbe avere un problema.
La maggior parte delle persone non sono consapevoli della loro situazione, non potranno mai arrivare a un esperto psicologo.
Il programma non può sostituire l’ottimo giudizio umano ma può fornire un processo di screening che aumenterà la consapevolezza della persona depressa invitandolo a contattare un esperto.
Ciò che possiamo fare è quello di fornire uno strumento molto efficace per lo screening della depressione. Negli Stati Uniti, per esempio, c’è un problema enorme di persone che soffrono di depressione e non sono diagnosticati. La procedura di controllo al solito è legata a un questionario che si deve compilare on-line, ma è un processo auto-selettivo perché le persone che si sottopongono al test già sospettano di avere un problema. Ciò che possiamo fare è quello di analizzare in modo proattivo, questa è la differenza.
I siti web specializzati sulla salute mentale potrebbero implementare lo strumento in modo che gli utenti possono visualizzare un avviso pop-up nel caso siano stati riscontrati nei post contenuti depressivi.
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Sei depresso e non lo sai? Ora te lo dice un software, in grado di analizzare ciò che scrivi nel blog e in rete

  1. Veramente molto interessante! Sono uno psichiatra ed ho aperto un blog con gli stessi obiettivi in italiano. E' possibile collaborare?
    L'indirizzo del mio blog e'  riportato sopra. E' possibile avere ed istallare il software?
    orso castano

Lascia un commento