Screzio tra Totti e Rudi Garcia, è solo un fattore di “crescita” …

Il fatto
«L’allenatore francese – come riporta Andrea Pietropaolo -, al settantunesimo, ha sostituito il “Pupone” per inserire Mattia Destro, ma il numero 10 si è diretto immediatamente nel tunnel degli spogliatoi senza salutare nessuno. Garcia ha provato a calmare Totti, che ha però reagito in maniera irritata, allontando la mano del tecnico che gli aveva messo sulle spalle per incitarlo.

Screzio Totti - Garcia
Totti era diffidato prima del match contro il Toro ed avendo preso il cartellino giallo avrebbe sicuramente saltato la partita contro l’Atalanta. Per questo ci teneva a finire tutta la gara contro i granata davanti al suo pubblico e magari cercando di segnare anche la rete del 4-0. Nulla da fare, nemmeno dinnanzi al volere del capitano Garcia si è fatto impitosire e lo ha sostituito senza troppe spiegazioni».

Ecco il motivo della sostituzione è solo un fattore di crescita …
Rudi Garcia non può permettersi di perdere per infortunio il suo fuoriclasse. Totti alla sua età con le lesioni muscolari che l’ha condizionato lo scorso anno (recuperato con i fattori di crescita) non può sollecitare oltre misura il suo fisico giocando per 90 minuti. E’ il protocollo che lo prevede, Totti per non andare incontro a un nuovo sfibramento muscolare deve sapersi gestire e farsi gestire dal suo allenatore per il suo bene e quello della Roma.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento