Scoperta scientifica svela l’orario migliore per bere il primo caffè

Vi siete mai chiesti qual è il periodo migliore per bere il vostro caffè? Probabilmente sapete che non è una buona idea di bere parte della vostra dose giornaliera di caffeina nel pomeriggio. Soprattutto per chi ha problemi di sonno.
Vi è mai capitato di bere il caffè e non ha fatto effetto? La spiegazione di questo ha a che fare con la cronofarmacologia, un concetto molto interessante, ma raramente discusso.
La cronofarmacologia può essere definita come lo studio dell’interazione dei ritmi biologici e di azione del farmaco. Uno dei più importanti ritmi biologici è il nostro orologio circadiano, questo endogeno orario di ventiquattro ore in vari modi altera la nostra fisiologia del comportamento, ma può alterare anche molte proprietà di farmaci tra cui la sicurezza (farmacovigilanza), la farmacocinetica, l’efficacia dei farmaci, e forse anche la tolleranza al farmaco.
Steven Miller neuroscienziato dell’Uniformed Services University in Bethesd, Maryland, suggerisce che l’orario migliore per bere la prima tazzina di caffè è tra le 09:30 e le 11:30, perché in questa fascia d’orario la caffeina ha il maggior impatto a causa del modo in cui interagisce con la produzione dell’ormone cortisolo.
Il  cortisolo è legato alla prontezza di riflessi, i suoi picchi di produzione sono compresi tra le ore 08:00-09:00, 12:00-13:00, 17:30-18:30.
Steven Miller nel suo blog ha scritto:
«Il caffè sarà probabilmente più efficace tra le ore 09:00 e le 11:30, quando i livelli di cortisolo sono in calo prima del successivo picco. Si può sviluppare una tolleranza alla caffeina se si beve sempre una tazzina di caffè, quando i livelli di cortisolo sono naturalmente alti. Uno dei principi fondamentali della farmacologia è usare un farmaco quando è necessario, in caso contrario, siamo in grado di sviluppare la tolleranza a un farmaco somministrato alla stessa dose».
In altre parole, il mattino la prima tazzina di caffè è meno efficace quando è presa nel momento in cui il cortisolo è al suo picco, questo è probabilmente il motivo della necessità di bere un secondo caffè nella stessa ora.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Scoperta scientifica svela l’orario migliore per bere il primo caffè

  1. Si,ma se io prendo il caffè tra le ore 9 e le 11.30,dopo nel pomeriggio non ho più l’effetto e ne devo prendere un altro..
    Ma uno come me che se lo prende nel pomeriggio poi dopo non dorme alla notte,che dove fare?

  2. Ti devi regolare di conseguenza, se il caffè pomeridiano ti crea problemi, lo devi eliminare. 🙂

Lascia un commento