Scienziati scoprono la chiave per produrre la vernice che non sbiadisce

Che ci crediate o no, il metodo sviluppato da un team d’ingegneri di Harvard si basa sulle piume di uccelli che non perdono le loro tinte vivaci. Ciò dipende da come si formano i loro colori. A differenza di una t-shirt o un dipinto sul muro, le piume non ottengono il loro colore da pigmenti che assorbono alcune lunghezze d’onda e riflettono il resto. Vinothan N. Manoharan, un ricercatore presso la Scuola di Ingegneria e Scienze Applicate di Harvard che sta conducendo lo sviluppo, ha detto:
«Ciò significa che il materiale che assorbe una certa energia col passare del tempo sbiadirà. Le piume di uccello, invece, rimangono luminose perché contengono nanostrutture che amplifica specifiche lunghezze d’onda della luce. Si chiama colore strutturale. In sostanza, le cellule delle piume contengono una serie di minuscoli pori distanziati in modo tale che riflettono solo, per esempio, tonalità di rosso.  Abbiamo ricreato questo effetto in laboratorio utilizzando microparticelle in sospensione in una soluzione, quando la soluzione si asciuga, le microparticelle restringono e portano le particelle più vicine: secondo quanto la soluzione si asciuga, la distanza tra le particelle li fa riflettere in differenti lunghezze d’onda di colore. L’effetto può essere valido anche per lavorare con i pixel su un display. E’ un po’ difficile spiegarlo a parole, la grafica (vedi) potrebbe aiutare: la microcapsula rossa sulla sinistra man mano che si asciuga, produce sfumature di arancione, giallo e verde.
Le nanoparticelle incapsulate possono creare colori vivaci amplificando particolari lunghezze d’onda della luce, queste microcapsule possono offrire una nuova sorgente, non tossica e di lunga durata di colore per vernici e display elettronici.
Pensiamo che potrebbe essere possibile creare display a colori che non sbiadisce nel tempo. Il sogno è di avere uno schermo di plastica flessibile a colori e leggere in pieno sole.
Lo sviluppo di una tale visualizzazione o vernice è nelle fasi sperimentali, però già si può immaginare l’apertura di un computer portatile in pieno sole e vedere gli stessi colori vivaci che si possono vedere in una rivista».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →