Reggiseni ultrasonici

Addio ad ago e filo, ora si cuce con gli ultrasuoni

Nike Sport BraL’industria dell’abbigliamento sta investendo pesantemente su innovativi macchinari ad alta tecnologia.
Una nuova tendenza in questo settore è l’uso di macchine per cucire ultrasoniche: onde sonore ad alta frequenza fondono insieme i lembi di un tessuto, per confezionare un abito senza utilizzare ago e filo. Il risultato? una perfetta "cucitura" che non provoca abrasioni o disagi a contatto della pelle.
La tecnologia ultrasonica è costosa,la cucitura è più lenta di quella che si ottiene con macchine da cucire tradizionali,questo non ha impedito a grandi marchi dell’abbigliamento sportivo come la Nike, d’investire soldi per sviluppare il rivoluzionario Nike Sport Bra
, primo reggiseno senza cuciture, anche nei regolatori dei ganci sul retro, realizzato dopo sei anni di ricerca, e l’attesa di quattro anni per ottenere il brevetto.

Foonte: InventorSpot

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Reggiseni ultrasonici

  1. Tutto sta diventando iper tecnologico!!!!!

    Potrò cucire anch’io le frasi saccheggiate dei miei Racconti Deliranti con il laser?????

    un saluto giocoso ed affettuoso!!!!!!!!!!

  2. Saccheggiatore, certo che puoi, più che frasi, i tuoi racconti sono bellissimi vestiti, che tutti hanno piacere d’indossare come libri :-), ciao*

Lascia un commento