Raro video di Elvis Presley, sei settimane prima di morire canta Unchained Melody (video)

Unchained Melody il popolare brano musicale di Alex North e testo di Hy Zaret è una delle canzoni più registrate del ventesimo secolo, cantata in oltre cinquecento differenti versioni e in diverse lingue.
Elvis Presley sei settimane prima della sua morte cantò “Unchained Melody” nella sua ultima apparizione televisiva. Era il suo ultimo tour di concerti nel giugno 1977, la sua salute era precaria: anni di cattiva alimentazione, mancanza di esercizio fisico e droga avevano lasciato Elvis in condizioni terribili per un uomo di quarantadue anni. Eppure, nonostante la sua cattiva salute mentale e fisica “Il Re del Rock and Roll” non aveva rinunciato a cantare ciò che amava di più nella vita.
Il video di Elvis che canta la bella e classica canzone Unchained Melody“, è stato girato il 21 giugno 1977, a Rapid City alla Rushmore Plaza Civic Center in South Dakota. Il brano è stato utilizzato in seguito negli anni ottanta come colonna sonora del film Ghost nella versione dell’anno 1965 incisa dai The Righteous Brothers.

John Wilkinson, il chitarrista che collaborò con Elvis per tutto il corso degli anni settanta, assistendo involontariamente al suo declino psico-fisico così si espresse, descrivendo il suo stato di salute: «Gonfio come un otre, balbettante, un vero rottame… c’era qualcosa che assolutamente non andava nel suo fisico… stava così male che le parole nelle sue canzoni erano totalmente indecifrabili … ».
Elvis Presley nonostante la serie di problemi di salute che lo affliggevano, dovuti principalmente all’esagerato abuso di farmaci e al suo snervante stile di vita, continuò a prodursi negli anni successivi in una serie incessante di faticose esibizioni dal vivo, girovagando per gli Stati Uniti con il suo seguito senza mai concedersi una sosta, continuando a mettere a dura prova la resistenza della sua tempra, ma i suoi fan non poterono fare a meno di assistere al suo progressivo e inarrestabile declino psicofisico.
Elvis Presley comunque si esibì con continuità fino a poco prima del decesso, infatti, il suo ultimo concerto lo tenne il 26 giugno del 1977, al Market Square Arena di Indianapolis, davanti un pubblico composto da 18.000 persone. Spezzoni della colonna sonora tratta da quell’ultima esibizione sono contenuti nel CD pubblicato nell’anno 2002, e intitolato Adios: The Final Performance.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento