Questa muraglia è stata creata dal terremoto della Nuova Zelanda (foto)

Il 14 novembre 2016 il terremoto di magnitudo 7.8 sull’Isola del Sud della Nuova Zelanda ha cambiato la geografia della regione, in particolare intorno all’epicentro, nelle campagne vicino a Waiau, a circa 30 km a est di Hanmer Springs. La scossa è stata forte, ha sollevato il terreno verticalmente ha formato una lunga muraglia, alta 4,5 metri (clicca l’immagine per vedere altre foto).

parete-rocciosa-creata-da-terremoto-in-nuova-zelanda
Le immagini impressionanti sono state fornite da Kate Pedley del Dipartimento di Scienze Geologiche, Università di Canterbury, insieme ai suoi colleghi ha ispezionato il cambiamento del terreno causato dal terremoto.

Stravolgimenti simili sono stati osservati in alcuni tratti della costa, dove parte del fondale è emerso dall’acqua per più di due metri, lasciando le rocce coperte di alghe e animali marini.
Le spiagge sollevate dai terremoti gradualmente nel corso dei secoli tornano nella loro posizione originaria, secondo GNS Science istituto di ricerca in Nuova Zelanda non sarà così per la costa di Kaikoura difficilmente tornerà sotto il livello dell’acqua.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →