Quando le canne e il vino allungano la vita

Fulla Nayak, una donna indiana di 120 anni, vive in una capanna, fuma ogni giorno le sue sigarette di marijuana e beve il vino di palma. Con lei, vive un figlio di 92 anni e un nipote di 72.
Al giornale inglese Sun ha detto: "Io non so come sono sopravvissuta così a lungo. Tanti parenti, molto più giovani di me, sono morti".
Liberamente tradotto da Ananova

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

7 thoughts on “Quando le canne e il vino allungano la vita

  1. allora vivrò molto a lungo anch’io!

    hihihihihi!

    ciao!

    p.s.: ma dove sta il mio avatar?

  2. ..l’ ho sempre detto che io in india mi troverei bene…quasi come a casa. : )

    ps. grazie patti!!!!!!

    sei un mito! ; )

Lascia un commento